Allora ragazze come sono andate queste feste ?? Dove le avete passate? Cosa avete mangiato?Per me il Natale significa famiglia, sedersi tutti insieme intorno alla tavola della vigilia e del giorno di Natale e mangiare , giocare e stare lì tutti insieme. Io sono arrivata al Natale stanca sarà l’età che avanza ma tra mercatini, regali e preparazioni a casa il tempo mi è volato senza accorgermene. Quest’anno poi ho voluto preparare tutti regalini golosi ad amici e parenti per cui ho passato molto tempo in cucina e lontano dal blog. Ora ci si rilassa in attesa del cenone di fine anno. Intanto vi lascio questi ravioli che ho preparato per il giorno di Natale insieme ad una teglia di lasagne anche se sono stata a casa di mia madre.
Vi confesso che questa è la mia prima volta che mi cimento a fare la pasta fatta in casa e lo so è un pò tardi vero? Ma l’idea di stare a tirare la sfoglia a mano come faceva mia madre e prima di lei mia nonna mi è passata un sacco di volte per la testa ma lì è rimasta. Ora invece grazie alla macchina elettrica dell’Imperia regalatami da mia suocera ho voluto sperimentare, e devo dire che il tempo si riduce notevolmente e la sfoglia è perfetta. Insomma ecco il risultato…..

RAVIOLI DELLE FESTE CON RICOTTA E RADICCHIO
Dosi per 8 persone 
Per la pasta sfoglia
300 gr di farina 
1 cucchiai di olio evo
1 uovo
3/4 cucchiai di acqua tiepida
sale 
Per il ripieno 
2 scalogni
400 gr di ricotta di pecora
2 cespi di radicchio trevigiano
2 cucchiai di parmigiano reggiano grattuggiato 
1 cucchiaino di zenzero in polvere
Per il condimento
pomodoro fresco q.b.
parmigiano grattuggiato q.b.
olio evo
sale 
Impastate la farina con l’uovo sbattuto, un pizzico di sale, l’olio e 3/4 cucchiai di acqua tiepida in modo da ottenere una pasta compatta e liscia elastica. Formate una palla, avvolgetela in pellicola e lasciatela riposare per 30 minuti fuori dal frigo.
Nel frattempo preparate il ripieno : lavate il radicchio e tagliatelo a striscioline sottili. Affettate lo scalogno e lasciatelo rosolare con un cucchiaio di olio unite il radicchio salate e lasciate stufare con il coperchio a fuco lento .In una ciotola sbattete la ricotta con lo zenzero aggiungete il radicchio raffreddato e il parmigiano amalgamete il tutto con un cucchiaio.
Stendete la sfoglia e tirate la pasta sottile con i rulli della macchina (oppure a mano se non avete la macchina) ricavandone delle strisce. 
A questo punto io ho usato lo stampo per ravioli che vedete nella foto: basta stendervi sopra una striscia di pasta versare un cucchiaino di ripieno e chiudere lo stampo premete e voilà il vostro raviolo è pronto e perfettamente sigillato. 
In alternativa allo stampino potete distribuire su metà di ogni striscia una fila di ripieno a mucchietti distanti 4-5 cm. Coprite con la sfoglia rimasta libera, premete con le dita e ritagliate i ravioli. Fate attenzione a sigillare bene i bordi con una forchetta altrimenti i vostri ravioli si apriranno durante la cottura.
Cuocete i ravioli in abbondante acqua bollente salata, scolateli e conditeli con un semplice sugo di pomodoro fresco, parmigiano grattuggiato e un filo di olio .
Vi assicuro che hanno riscosso un successone …per essere la prima volta che faccio la pasta in casa devo dire che è venuta benissimo grazie alla macchinetta elettrica però.
e voi cosa avete mangiato a Natale?

5 Comments on I RAVIOLI DELLE FESTE NATALIZIE

  1. Stefania
    27 Dicembre 2010 at 12:38 (10 anni ago)

    Che belli!!! Ho comprato anche io quegli stampini per ravioli, ma li devo ancora ingegnare! A presto
    Stefania

  2. Cuoca a tempo perso
    27 Dicembre 2010 at 14:04 (10 anni ago)

    Bella e Brava !! questi ravioli sono fatti dalla mano di una pittrice.. che colori e immagino i sapori…
    Non te sto a prende in giro !!
    Ale

  3. viola
    27 Dicembre 2010 at 22:04 (10 anni ago)

    ma che buoni Claudia, un piatto meraviglioso che avrà fatto felicissimi i commensali…
    Bravissima, i ravioli sono super e col radicchio ancora di più 😀
    Un bacione

  4. Eleonora
    1 Gennaio 2011 at 17:53 (10 anni ago)

    stupendi, e stupendo il tuo blog, che scopro solo adesso.
    e con gli auguri per un bellissimo 2011 comincio a seguire il tuo blog come lettrice fissa!
    un bacione e a presto!

  5. lerocherhotel
    9 Gennaio 2011 at 18:08 (10 anni ago)

    Semplicemente meravigliosi!
    Bello anche il blog, complimenti!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.