Buon inizio settimana a tutti!! Con un pò di delusione per la mancata vittoria della finale con la Spagna ieri sera  iniziamo una nuova settimana e un nuovo mese, e dopo tanta astinenza eccomi con un nuovo piatto di carne. Se vi state domandando “ma non eri vegetariana?” la risposta è si lo sono ma compatibilmente con la mancanza di ferro nel mio organismo  e quindi con la mia salute.
L’idea per questa deliziosa tajine mi è stata offerta dalla gara di cucina promossa da Youredo.it  (una gara culinaria in Alto Adige) che mi ha omaggiata dell’attrezzo che vedete in foto, cos’è???

Un taglianervi per carne, sono sincera non l’avevo mai visto prima, in realtà è adatto più a bistecche ma utilissimo anche per le cosce di pollo. In pratica è un batticarne che nello stesso tempo per la presenza di lame permette di creare dei piccoli tagli e rendere così tenera e non fibrosa la carne.

Il gioco è a squadre e la mia squadra capitanata da Ambra ha il codice youredo06..a voi scoprire chi sono le altre foodbloggers che fanno parte della nostra squadra guardando tutte le ricette qui ….vi lascio con un pò di curiosità e la ricetta della tajine.

Non ho impiattato volutamente perchè la tajine si serve al centro del tavolo e poi ognuno prende quello che vuole.
la tajine è tipica della cucina del Maghreb e deve il suo nome al recipiente di terracotta in cui viene cucinata e servita, composto da un piatto e da un coperchio conico forato che permette al vapore di uscire. In alternativa usate una casseruola di coccio.

TAJINE DI POLLO ALLE SPEZIE, LIMONE E ALBICOCCHE

600 gr di pollo a pezzi
1 cipollotto fresco
4-5 albicocche (sarebbero meglio quelle secche)
1 limone (succo e scorza)
paprika dolce
sale olio evo
2-3 anici stellati
1 stecca di cannella di Ceylon

Togliete la pelle al pollo, battete i singoli pezzi con il taglianervi in modo da creare piccoli tagli e lavate i pezzi di pollo. Metteteli in una ciotola a marinare con il succo del limone, un filo di olio e le spezie per una notte. La marinatura renderà la vostra carne tenerissima.
Il giorno seguente scolate il pollo e riunite tutti i pezzi e le spezie nel piatto della tajine, unite la scorza del limone, il cipollotto tritato, salate, irrorate con un filo di olio e 1 bicchiere di acqua. Coprite e mettete sul fuoco. Ogni tanto girate il pollo per insaporirlo e lasciate cuocere a fiamma bassa per circa 30 minuti. Prima della fine cottura aggiungete le albicocche tagliate a metà.  Portate a tavola la tajine e buon appetito!!!

6 Comments on Tajine di pollo alle spezie, limone e albicocche

  1. Alem
    2 Luglio 2012 at 8:30 (8 anni ago)

    ecco che fine faranno le albicocche del mio vicino 🙂

  2. dolci a ...gogo!!!
    2 Luglio 2012 at 8:39 (8 anni ago)

    In realtà tesoro le tue ricette di carne mi mancavano perche come sempre sono strepitose e questa tajine lo è di sicuro!!!!bacionissssimi,Imma

  3. Lucy
    2 Luglio 2012 at 10:25 (8 anni ago)

    Buonaa!!

    Baci!

    Lucia e Vanessa

    I SAPORI DI CASA MIA

  4. Chiara e Marco
    2 Luglio 2012 at 12:49 (8 anni ago)

    Voglio assolutamente comprare una tajine perché mi hanno detto che è davvero tutta un'altra cosa cucinare lì dentro. Poi l'abbinamento di sapori dev'essere fantastico, io adoro le spezie.

    Chiara di Una cucina per Chiama

  5. Valentina
    3 Luglio 2012 at 6:33 (8 anni ago)

    mi piace un sacco questa idea,non ho mai usato le albicocche nella carne ma mi hai messo la curiosita' perche' adoro le prugne col vitello

  6. Claudia Magistro
    3 Luglio 2012 at 15:47 (8 anni ago)

    adoro il tajine 🙂
    grazie per questa ricetta
    baciuzzi beddazza
    :*
    Cla

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.