.

Ogni tanto anche su questo blog, che è prevalentemente dedicato alle ricette salate e vegetariane compare qualche ricetta di dolce. Crostatine fatte sabato sera scorso e il lunedì mattina erano già quasi finite, capite perchè non faccio molti dolci???
Poi passa qualcuno a trovarti et voilà le crostatine spariscono completamente.
Sono giorni impegnativi, ieri mi sono divertita a registrare una puntata con Mattia Poggi su AliceTv che andrà in onda il 5 novembre alle 19,30 non perdetevela. Oggi pomeriggio invece mi aspetta una lezione di spezie con 30 persone al Campus Bio-Medico di Roma..ieri sera sono stata fino a tarda notte per preparare alcune ricette e altre le preparo stamattina. Quindi ora vi lascio questa ricettina  e vi auguro buona giornata io mi rimetto ai fornelli.

Dosi per 8/10 crostatine

Per la frolla uso sempre questa ricetta perchè è senza zucchero
220 gr di farina 00
50 gr di farina integrale
80 gr di burro morbido
1 cucchiaino di cannella
60 gr di acqua tiepida
1 uovo intero leggermente sbattuto
pinoli q.b.
5 mele
Su una spianatoia di legno setacciare la farina, unire la cannella e  il burro a temperatura ambiente e lavorarli fino a sabbiarli, aggiungere lo zucchero e il pizzico di sale e continuare ad impastare e per ultimo aggiungere l’uovo. Amalgamare bene l’impasto.  Far riposare la frolla almeno 30 minuti in frigo. Riprenderla e stendere la frolla direttamente all’interno degli stampini per crostatine, leggermente imburrati e infarinati. Anche qui non stendo la frolla con il matterello, ma come ho sempre visto fare a mia madre che ha sempre staccato un pezzetto di frolla e lavorata direttamente nello stampo. Ma voi fate come vi rimane più comodo. Riempire con la composta di mele e vaniglia, aggiungere delle fettine di mele tagliate sottili e cospargere con i pinoli. Cuocere a forno statico per circa 30 minuti a 170°C.
Per la composta di mele e vaniglia
500 gr di mele
1 bacca di vaniglia Bourbon
il succo di 1 limone 
100 gr di zucchero
acqua 

Sbucciare le mele, tagliarle a pezzetti e metterle in una casseruola con lo zucchero, il succo di limone, pochissima acqua e i semi del baccello di vaniglia. Portare a bollore e lasciare bollire per 15 minuti circa o finché le mele saranno cotte e morbide. Frullare tutto.

8 Comments on Crostatine con composta di mele e vaniglia

  1. Valentina
    23 Ottobre 2013 at 9:18 (7 anni ago)

    tesoro mio, falli un pò più spesso sti dolci, vedi come te vengono bene????? :))))
    Baci a iosa ragazza mia, a te e alla panZa

  2. Valentina
    23 Ottobre 2013 at 11:46 (7 anni ago)

    sono bellissime ma la frolla non e' troppo amara?

  3. Mirtillo E Lampone
    23 Ottobre 2013 at 13:06 (7 anni ago)

    La frolla senza zucchero? Ma mi fido…viste le meraviglie che fai di solito! Bacione tesoro!

  4. Arianna Frasca
    23 Ottobre 2013 at 13:46 (7 anni ago)

    Ma che bontà ^^ devo provarle!

  5. Francesca P.
    23 Ottobre 2013 at 16:38 (7 anni ago)

    Sono una fan della composta di mele… e ci sono affezionata perchè è stata la prima in assoluto che ho fatto homemade! 🙂

  6. Marina
    23 Ottobre 2013 at 17:43 (7 anni ago)

    Ma infatti? Più dolci per tutti!!! 😉 Queste crostatine sono sicuramente deliziose! Bacioni

  7. Anonimo
    5 Novembre 2013 at 15:21 (7 anni ago)

    Non è per dire….ma nel procedimento lo zucchero compare….

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.