May the road rise to meet you.
May the wind be always at your back
May the sun shine warm upon ypur face.
And rains fall soft upon your fields. 
                                                                    (Anon)
 
 
Questa è l’IRLANDA: l’isola di smeraldo!!!!

Eccomi finalmente a parlarvi del viaggio fatto in occasione del ponte di S.Pietro e Paolo (festa solo a Roma) di 4 giorni nell’Irlanda dell’ovest esattamente dalla parte opposta a Dublino.,
Una Terra verde, ma di un verde abbagliante, di gente semplice che non bada alla moda, che preferisce bere (birra chiaramente) più che mangiare, dove la gente è simpatica e ti saluta anche se non ti conosce, dove lo stress non esiste, dove scorrono fiumi di birra nelle vene di uomini e donne di tutte le età, dove ti senti a casa per la calda atmosfera  dei pub  diffusi quanto le banche in Svizzera, dove la gente ha poche pretese….la  terra di James Joyce, dei mitici U2, dell’irish coffe e della Guinness dove alle 22.00 c’è ancora la luce dove l’unico difetto che ho trovato  è forse il clima…… un pò troppo piovoso?????

 

 

Galway:capoluogo dell’omonima contea nella Repubblica d’Irlanda è considerata la capitale della lingua gaelica irlandese è una città “liquida” nel senso che si affaccia sull’oceano Atlantico ed è circondata da fiumi e laghi, un elemento acquatico che influisce sul paesaggio, lo stile di vita e anche  la cucina con le ostriche ..in questa città a settembre si tiene il festival delle ostriche il Galway International Oyster Festival (per chi le ama è un’occasione da non perdere)

 

 

Prego notare l’ora che segna l’orologio: le 10 …SI …ma di sera incredibile ma vero : è ancora giorno!!!

 

 

 

cosa ci fa un chiosco di Felafel in Irlanda????????????????????

 

 

e questi barattolini???? li avete mai visti prima???? spezie in lattina!!!!!!

Galway ha un piccolo centro storico medievale molto carino con vari edifici particolari come questi

 

Guardate che meraviglia questo edificio sede della banca

 

 

I ristoranti migliori sono quelli associati al BIM Seafood Circle tra cui lo storico Mc Donagh’s  dove è d’obbligo fare una sosta: io ho preso un fish and chips spettacolare ma si può mangiare qualsiasi tipo di pesce

 

ad ovest di Galway si trovano le isole Aran tre piccole isole formate quasi interamente da materiale calcareo, famose per i maglioni di lana .

da Galway siamo partiti alla scoperta di Connemara una regione selvaggia ed incontaminata che si trova in questa contea…..di cui vi parlerò domani

Qui si vedono anche le pecore dai calzini neri: le tipiche irish sheeps…non sono carine????

 

to be continued……..

6 Comments on I Love Ireland

  1. Cinzia
    8 Luglio 2010 at 14:22 (10 anni ago)

    Grazie, mi hai fatto un po' viaggiare con te… che meraviglia, che belle foto. un bacio

  2. fiOrdivanilla
    9 Luglio 2010 at 9:17 (10 anni ago)

    Ciao Claudia!
    Che foto… meravigliose! grazie per questo viaggio virtuale per le vie irlandesi, che dai modo di scoprirle almeno un poco a chiunque passi di qui!
    Dev'essere fantastica l'Irlanda.. non è così?
    Ma quelle lattine di spezie??? ma che belle sono!?!? (beh guardo subito il lato culinario io:P)
    L'architettura mi piace molto, è tipica anche di qualche altra città che però ora non mi viene in mente.. ma mi piace.
    Tieni… una tenera Irish sheep per te… per ringraziarti di questo bel reportage :D(anche se non ha i calzini neri:(

  3. Claudia
    9 Luglio 2010 at 9:52 (10 anni ago)

    @Cinzia: Grazie! guardare le foto degli altri chiudere gli occhi : si è già in viaggio . Sono contenta di averti fatto viaggiare
    un bacio a te
    @fiOrdivanilla:Sei veramente carinissima: prendo l'irish sheep tutta x me .. e anche se non ha i calzini neri che fa????Grazie mille. l'Irlanda è bellissima se ti capita vai a visitarla. Le lattine sono un amore ma non le ho comprate chissà da quanto stanno in quelle lattine!!!
    IL reportage però non è ancora finito…seguite la seconda parte.

  4. fiOrdivanilla
    9 Luglio 2010 at 13:28 (10 anni ago)

    ok ok le lattine allora diciamo che sono carine ma così tanto carine.. che è bello lasciarle lì dove sono 😀

    aspetto la seconda parte con ansia! e se c'è qualche altro animale fotografato.. altro regalino! 😀

  5. Sentirsi a casa
    20 Febbraio 2020 at 12:57 (8 mesi ago)

    “La cosa più bella di un viaggio è il ritorno a casa. Apri la porta e senti quell’odore misto di mobili, libri e persone che ami, che è una fragranza unica. Il profumo di casa tua.” Fausto Brizzi

    #casa #sentirsiacasa #viaggiare #viaggi #ritornareacasa #ritornoare #ritorno #felicità

  6. verdecardamomo
    24 Febbraio 2020 at 21:35 (8 mesi ago)

    verissimo. nessun posto al mondo ha il profumo di casa. Grazie per essere passata di qua.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.