La Sicilia è una delle regioni d’Italia dove decisamente possiamo affermare che si mangia bene concordate con me? Beh io ero curiosa di andarci non solo per la cultura e per il mare (ancora quasi incontaminato) ma essendo una foodblogger ero ansiosa di mangiare tutte quelle prelibatezze di cui avevo sentito parlare o assaggiato qui a Roma, ma i cibi caratteristici non sono la stessa cosa se non vengono mangiati sul posto e così ho avuto modo di  assaporare i veri sapori dei famosi  arancini, della caponata, di piatti a base di pesce in particolare di pesce spada,  tonno o la ricciola e poi totani e infine i dolci …i cannoli rigorosamente preparati al momento, le mini cassatine (dette “minni”)..ma la cucina sicula non è solo questo, ma tanto altro ancora così con l’aiuto di un libro acquistato a Salina sulle ricette classiche della Sicilia ho pensato di ricrearle a casa in modo da condividerle con voi e di modo che  anche chi non è mai stato in questa calda e accogliente terra del sud possa almeno conoscerne i piatti caratteristici oltre a quelli più famosi .
E poi dato che ho 2 kg di capperi di Salina è bene che inizi ad usarli non credete?
Iniziamo con un antipastino veloce da preparare ma molto gustoso perfetto per una cena tra amici .
Anche le olive oltre i capperi sono molto presenti nella gastronomia siciliana e d è presente in diversi piatti da sole poi sono un antipasto abituale
AULIVI CUNSATI
olive verdi dolci circa 300 gr 
aglio a fettine 1-2 spicchi (quello rosso)
1 piccolo peperoncino piccante 
capperi dissalati (una manciata)
olio evo 3 cucchiai
origano q.b.
aceto 1 cucchiaio (facoltativo)
Snocciolate le olive, schiacciatele leggermente, raccoglietele in una ciotola e conditele con tutti gli ingredienti . Prima di servirle lasciatele riposare per alcune ore in modo che i profumi si sposino tra loro. 
Potete anche preparale in anticipo e metterle in un recipiente chiuso, si conservano in frigorifero per alcuni giorni. 
Facili no? E gustosissime …

5 Comments on AULIVI CUNSATI

  1. fantasie
    5 Settembre 2010 at 10:47 (10 anni ago)

    Sono felice che ti sia piaciuta la nostra cucina e da quello che leggo sei stata nel catanese, perché le minne sono di là!

  2. Claudia
    5 Settembre 2010 at 13:02 (10 anni ago)

    @fantasie:anche io sono felice di essere stata in sicilia anche se solo sulle isole eolie che sono prov di Messina ma le minne infatti le ho mangiate all'aeroporto di CAtania.
    Spero di tornare presto in sicilia mi piacerebbe venire a veder la festa del cous cous a S.Vito lo Capo

  3. dolci a ...gogo!!!
    5 Settembre 2010 at 14:46 (10 anni ago)

    adoro la sicilia con i suoi profumi con i suoi colori e calore con le sue prelibatezze e questa claudia è una di quelle che di sicuro ti copierò!!bacioni imma

  4. stefania.confidential
    6 Settembre 2010 at 12:42 (10 anni ago)

    Buona la cucina siciliana e ..sul posto hai ragione è un'altra cosa, buone queste olive Claudia , mentre leggevo pensavo come "decoro" ad una focaccia 😉

  5. Claudia
    6 Settembre 2010 at 14:18 (10 anni ago)

    @Imma: copia pure anzi devi!!!
    @Stefania: bella l'idea di metterle su una focaccia …il bello del blog è proprio questo scambiarsi consigli e idee al momento :))

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.