Lo so oggi è venerdì 17 e forse molte di voi sono superstiziose e lo ritengono un giorno sfortunato ma io ci sono nata di venerdì 17 e pure di novembre “cosa vuoi di più dalla vita?”.
A parte le superstizioni (a cui non ho mai creduto ma anzi penso che ognuno è artefice dei propri successi o insuccessi) e dopo le abbuffate della serata finger food di cui posterò a breve le altre ricettine tra quelle ancora non pubblicate (vista la richiesta) eccomi qua a proporvi  ancora un piatto estivo (eh si qui a Roma l’autunno ancora non è arrivato), veloce e soprattutto light perfetto anche per la cena se non esagerate con le dosi della pasta . Adoro i primi piatti di pasta specialmente quelli semplici con le verdure.
 Inoltre volevo comunicare a tutti/e i/le romani/e di non perdersi assolutamente la fiera bio dell’olio e del miele che si terrà a Ostia il 25 e il 26 Settembre io ci sarò (purtroppo solo la giornata di sabato 25 settembre) allo stand “Api e Api” con degli amici apicoltori produttori anche di pappa reale rigorosamente biologica! 
Approfitto del blog per pubblicizzare questo evento solo perchè penso che ne valga la pena venirci non solo per acquistare miele e olio bio ma  anche solo per conoscere un mondo assolutamente fantastico : quello delle api e dei loro prodotti …ne rimarrete affascinati.
Vi aspetto venitemi a trovare per assaggiare un miele delizioso!
Vi lascio la locandina dell’evento per tutte le informazioni è anche in alto a destra del blog per ogni informazione

Adesso passiamo alla ricetta 
Trofie con julienne di verdure e gamberi al sesamo
Ingredienti per 2 persone
180 gr di trofie fresche 
10/12 gamberi freschissimi
1 zucchina
1 peperone rosso non troppo grande
1 cipolla
semi di sesamo
olio evo
sale
Procedimento:
Pulite bene i gamberi sotto l’acqua corrente, staccate la testa  e togliete il carapace ricordatevi di togliere sempre l’intestino, cioè il budellino nero dal sapore amaro, incidendo leggermente il dorso del gambero con la punta di un coltellino e estraendolo con le dita, poi sciacquate la polpa sotto l’acqua fredda.
Nel frattempo in una padella antiaderente  (se avete il wok è meglio) fate saltare le verdure tagliate a julienne insieme alla cipolla, tagliata sottilmente, con 2 cucchiai di olio evo e un pizzico di sale per circa 15 minuti. Le verdure devono rimanere un pò croccanti per cui non metteteci il coperchio altrimenti si ammorbidiscono troppo. Togliete le verdure e tenetele da parte, nella stessa padella versare un pò di semi di sesamo e 2 cucchiai di olio quando l’olio è abbastanza caldo buttateci i gamberi sgusciati e girateli con un cucchiaio di legno in modo che i semini di sesamo si attacchino ai gamberi, si arriccerranno a chiocciola ..bellissimi! e quando sono abbastanza rosa spegnete la fiamma e metteteli da parte. 
Scolate la pasta al dente e versatela nella padella con le verdure saltate per 5 minuti e impiattate. Infine terminate con i gamberi poggiandoli sulla pasta ancora caldi.

5 Comments on TROFIE con julienne di verdure e gamberi al sesamo

  1. manuela e silvia
    17 Settembre 2010 at 20:48 (9 anni ago)

    Peccato no riuscire a raggiungere Ostia così comodamente: una fiera che sicuramente ci avrebbe attirato!
    Buonissima la tua pasta: non manca nulla, dalle verdure al pesce! perfetta e gustosa!
    baci baci

  2. Lucia
    18 Settembre 2010 at 13:49 (9 anni ago)

    Non sono d'accordo sul fatto che ognuno sia totalmente artefice dei propri successi ed insuccessi (dipende anche da altri fattori, quale, ad esempio, il "fattore B", come lo chiama Bonolis), però concordo nel ritenere il venerdì 17 un giorno come gli altri (anzi, a me spesso ha portato bene).
    Il piatto che ci proponi in questo post si fa mangiare con gli occhi: bravissima come sempre! 🙂
    Per concludere, mi piacerebbe molto essere presente alla fiera dell'olio e del miele (fiere e sagre sono la mia passione), ma dubito di poterlo fare. Prendi appunti per me! 😉

  3. dolci a ...gogo!!!
    18 Settembre 2010 at 15:31 (9 anni ago)

    un piatto delizioso claudia e un accostamento di sapori e colori che invoglia subito all'assaggio….deve essere saporitissimo e visto che il venerdi 17 è gia passato:D possiamo dire di essercela cavata anche questa volta!!bacioni imma

  4. Cey
    19 Settembre 2010 at 11:07 (9 anni ago)

    Quei gamberi al sesamo mi fanno impazzire *_*

  5. Claudia
    19 Settembre 2010 at 19:33 (9 anni ago)

    @Manuela e silvia: peccato davvero! un primo piatto completo.bacioni e grazie
    @Lucia: cara beh hai ragione se parli di fattore B ma quello o ce l'hai o no! prenderò tutti gli appunti necessari. Grazie
    @Imma: eh anche per questa volta è endata . il piatto è molto colorato
    @cey: sono d'accordo e ho scoperto che sesamo e gamberi si abbinano perfettamente.un abbraccio

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.