Finalmente eccomi anche io con il mio personale racconto del Merano Wine Festival!
Cosa ci fa una fooblogger in una manifestzione dedicata al vino????
Non mi sono mai occupata di vino anche se tutti mi dicono che quando si parla di cibo bisogna anche sapere abbinare il vino giusto. Non ho mai prestato molto attenzione a  questa  bevanda che solitamente accompagna ciò che mangiamo nè mai me ne sono interessata più di tanto insomma l’ho sempre snobbato..poi ricevo l’invito  da  Malvarosa Edizioni di partecipare al Merano Wine Festival non come spettatrice, ma come inviata speciale per supportare gli chef presenti, mi si chiede insieme ad altre foodblogger che scrivono per il suo portale di partecipare a questo evento …Merano è lontano per me, bisogna attraversare metà Italia per arrivarci …inizialmente ero  titubante, partire da sola, non conoscere nessuno, pagarmi il viaggio per il resto era tutto spesato poi ho pensato che potesse essere un’ottima opportunità e son partita …… il mio sesto senso non mi ha tradita.
Innanzitutto è stata un’esperienza inebriante che mi ha stordita per 5 giorni (senza neanche bere molto )…che mi ha permesso.di conoscere donne speciali con cui si è instaurato subito un feeling

I miei 5 giorni in Trentino sono iniziati la sera del 3 novembre quando arrivata alla stazione di Trento ho subito stabilito un feeling con Paola Sucato, alias cipollina o donna Twitter; in attesa della persona che ci avrebbe portate al  Maso Franch   il miglior posto dove  soggiornare, in Val di Cembra, immerso in un vigneto coltivato secondo la tradizione locale.
Ad accogliermi in camera lei il simbolo del Trentino: una mela D.O.P.!!!
Ho capito subito che l’esperienza enogastronomica era iniziata!!!. 
L’ambiente del Maso è familiare ma molto curato, le camere silenziose sono arredata in legno sembra di essere in una baita austriaca e offrono ogni comfort. La cucina è tipicamente trentina ma con un tocco moderno dello chef Ardito.
  Giuseppe (grazie davvero) è stato un pò il nostro maggiordomo, discreto e sempre presente ad esaudire ogni nostro piccolo desiderio (il mio e di Paola) come per esempio portare allo chef in cucina le mazze di tamburo che Paola aveva raccolto durante la sua passeggiata  mattutina nel bosco e trasformarle nella nostra colazione
Il giorno dopo insieme con il nostro guru organizzativo Carlo Vischi si parte per Merano la sede del Festival dove incontro le altre foodblogger presenti Annamaria Simonini,  Teresa Balzano, simpaticissime anche loro e soprattutto la foodblogger più miciona della blogosfera Ambra Orazi con la quale si è instaurato un rapporto speciale.
La serata si apre con la cerimonia ufficiale del Merano Wine Festival all’interno della Kurhaus, sembrava di essere al ballo delle debuttanti a Vienna!!! L’atmosfera era quella con sottofondo la musica del valzer…
foodblogger sempre connesse con il mondo (Paola e AnnaMaria)
Non ho mai visto tante ostriche in vita mia come la sera di apertura del MeranoWineFestival…..a me non piacciono assolutamente (oltre che non le mangio ) per cui le ho solo fotografate
L’acqua è stata fondamentale in quei giorni anche perchè solo con il vino sarei morta 
La cena vera e propria si è svolta invece in  un ristorante esclusivo al Castel FragsBurg, il più piccolo albergo di lusso delle Dolomiti con una veduta sulle Dolomiti da mozzare il fiato anche di notte. La cena è stata una vera delizia non solo per le nostre pupille ma anche per le nostre papille gustative…guardate e giudicate voi
una serie di entrees…che non finivano mai
Lo chef  stellato Luis Haller ci ha lasciato senza parole con il suo menù..io gli avrei dato subito un’altra stella!!!
 A deliziare la nostra cena  Teresa Severini Lungarotti :  una donna di gran classe, dallo charme d’altri tempi che ci ha incantato con il racconto della storia della famiglia Lungarotti e del suo amore per il vino.  Sapete che lei è stata la prima donna enologa in Italia????
Tra l’altro è appena uscito in edicola un suo libro molto interessante L’uva nel bicchiere per avvicinare i giovani al mondo del vino e lo fa in un modo originale si perchè il libro è a fumetti!!!
Un vino, quello delle cantine Lungarotti,  che io conoscevo già di nome avendo diversi amici agronomi che hanno studiato all’Università di Perugia ma che non avevo mai degustato e devo dire di ottima qualità che non lascia segni del suo passaggio nel tuo corpo il giorno dopo…..ma da una donna così non mi sarei aspettata nulla di diverso.
avete mai bevuto da una provetta???
 i vini che ci hanno accompagnato dall’antipasto ai dolci erano Rubesco Riserva, il Rosso di Montefalco e il Torre di Giano – Vigna il Pino

Insomma la prima serata è trascorsa in un fiume di vino, di  risate e di  chiacchiere tra nuovi amici……..

Nella foto io con la miciona Ambra del blog Il Gatto Ghiotto e Carlo Vischi, che ringrazio ancora per tutta la perfetta organizzazione !!!e grazie a Teresa per la foto e l’ottimo vino

……continua

10 Comments on Una FoodBlogger alla corte del vino : Merano Wine festival (parte I)

  1. Kitty's Kitchen
    14 Novembre 2011 at 9:31 (9 anni ago)

    Che bel reportage, si vede che sono stati giorni bellissimi. 🙂
    Ti stai dando un bel da fare ultimamente! Complimenti Claudia!

  2. dolci a ...gogo!!!
    14 Novembre 2011 at 10:41 (9 anni ago)

    Tutto bellissimo claudia, un reportage che mi fa pensare a quanto sarei essere voluta stare li con voi!!baci,imma

  3. Ale
    14 Novembre 2011 at 11:11 (9 anni ago)

    bellissima esperienza! buona settimana

  4. Ambra
    14 Novembre 2011 at 11:34 (9 anni ago)

    Ehi…ma c'ero pure io…ti sei dimenticata di me?? Guarda che ti mando Pulciniella!!!
    Un bacio tesoro!

  5. Ely
    14 Novembre 2011 at 11:52 (9 anni ago)

    Che meraviglia Claudia che bella esperienza deve essere stata! baciii

  6. Valentina
    14 Novembre 2011 at 12:19 (9 anni ago)

    wow che esperienza!

  7. Marta
    14 Novembre 2011 at 12:36 (9 anni ago)

    bello, bello, bello!
    Brava!!!

  8. Annalisa -Piccanti Sapori Speziati-
    14 Novembre 2011 at 17:33 (9 anni ago)

    Aspettavo questo post..che emozione, l'ho rivissuta insieme a te e al tuo racconto! Congratulazioni ^.-

  9. Claudia
    14 Novembre 2011 at 18:11 (9 anni ago)

    @Elisa: eh già ultimamente sto sempre in giro!!!!! mi sono divertita veramente tanto
    @Imma: ti saresti divertita anche tu !!!!!
    @Ale: fantastica grazie…buona settimana anche a te
    @Ambra: tesorooo…no Pulciniella no ti prego!!! come faccio a dimenticarti??? senza di te non sarebbe stato lo stesso.un bacione
    @Ely: si un'esperienza bellissima..baci
    @Valentina: da lasciarti stordita!!!!
    @marta: ti aspetto a Roma!!!!
    @Annalisa: è solo l'inizio mia cara!!!!!

  10. Marina
    14 Novembre 2011 at 18:49 (9 anni ago)

    Non avevo dubbi che saresti stata così sincera e fedele alla manifestazione 🙂 BRAVA! aspettando gli altri appuntamenti, mi dici com'è bere da una provetta?! ;D

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.