C’è aria di festa nell’aria di casa mia , e la festa è la più attesa di tutto l’anno : il Natale!!
Durante il weekend ho finalmente addobbato la casa ( mi piace attaccare decorazioni un pò ovunque, intorno ai quadri sulla porta della cucina alle finestre, alle maniglie delle porte) e ho montato e allestito il mio albero di Natale.
Oggi forse non si sente più come una volta probabilmente per il fatto che oggi a differenza di allora, possiamo mangiare qualsiasi cosa in qualsiasi momento e quindi la magia dell’attesa del Natale per poter gustare cibi costosi e elaborati è svanita.
Per ricreare un pò quell’atmosfera in questo periodo cerco di fare tutto in casa e una delle cose che amo fare è  il pane…cosa c’è di più buono dell’odore del pane che invade la casa???? Ho preparato questi panini sulla base di quelli già fatti l’anno scorso ma con un tocco profumato e pungente dato dal pepe vanigliato del Borneo.
Il mondo delle spezie, nonostante io sia la fan number one, è ancora tutto da scoprire: ci sono spezie a noi ancora sconosciute e grazie a Emporio delle Spezie, che ha sponsorizzato il mio recente corso su questo argomento, che mi ha fatto conoscere questo pepe meraviglioso pungente ma dalla nota dolce della vaniglia perfetto con carne e pesce ma anche per profumare i panini di Natale.

 Ingredienti (per circa 40-50 panini)

650 g di farina manitoba

400 g di purea di zucca 
10 g di lievito di birra disidratato (circa 1 bustina e mezza)
60 g di burro fuso 
150 ml di latte tiepido
100 g di zucchero
1 pizzico di sale

1 cucchiaino da tè di pepe vanigliato del Borneo di Emporio delle Spezie

Per ottenere la purea di zucca: pulire la zucca, tagliarla a cubetti e cuocerla in forno con poca acqua o al vapore oppure in una casseruola con pochissima acqua, fino a quando la polpa non risulta cotta (basta provare ad infilare una forchetta nella zucca). Una volta cotta è sufficiente passare la polpa nel passaverdura e comunque lasciarla scolare in un colino per eliminare tutta l’acqua .
Mescolare il lievito, il pepe vanigliato e la farina e metterli da parte. Versare in un recipiente tutti gli ingredienti umidi, il sale, lo zucchero e mescolare, aggiungere la farina contenente il lievito secco e  iniziare ad impastare, se l’impasto dovesse risultare appiccicoso (non tutte le zucche sono uguali) aggiungere un po’ di farina fino a raggiungere la consistenza dell’impasto per la pizza. Impastare per una decina di minuti ancora fino a quando l’impasto non si staccherà dalle pareti del recipiente; formare una palla  coprire con un canovaccio e lasciare lievitare in un luogo tiepido fino al raddoppio dell’impasto (da 1 a 2 ore circa).

Versare l’impasto sulla spianatoia e sgonfiarlo leggermente senza lavorarlo troppo, ricavare dall’impasto 40- 50 palline e disporle in una teglia dai bordi alti (rivestita con carta forno) lasciando circa ½ cm di spazio tra l’una e l’altra perchè si gonfieranno e altrimenti si appiccicano. Coprire e lasciar lievitare ancora  finchè le briochine non saranno raddoppiate(1 oretta circa).

A questo punto potete infornare i vostri panini a 180°per 20′ circa; sono bellissimi e  potete conservarli per più di un giorno ben chiuse in sacchetti di nylon oppure congelarli e tirarli fuori al momento giusto e metterli in forno .

Buon inizio settimana di Natale!!!

12 Comments on Mini panini alla zucca e pepe vanigliato del Borneo

  1. Valentina
    19 Dicembre 2011 at 7:56 (9 anni ago)

    sono meravigliosi e poi adoro la zucca!

  2. Al Cuoco!
    19 Dicembre 2011 at 9:23 (9 anni ago)

    UuuH vedi, non conoscevo questo pepe! anche a me il mondo delle spezie attira moltissimo, farò un giretto nel sito che hai consigliato!
    😀
    Evviva il Natale!!
    Buone feste 🙂

  3. Kitty's Kitchen
    19 Dicembre 2011 at 10:19 (9 anni ago)

    Che belli! Viene voglia di addentarli 🙂
    Nemmeno io conoscevo questo pepe sarei curiosissima di annusarlo e provarlo.
    Buona settimana di Natale cara

  4. Eleonora
    19 Dicembre 2011 at 14:12 (9 anni ago)

    sai che amo le spezia quanto te, e questo pepe…mi manca!! mai sentito, visto, assaggiato…insomma, lo voglio!!!
    bacioni

  5. dolci a ...gogo!!!
    19 Dicembre 2011 at 16:05 (9 anni ago)

    i panini sono di un colore cosi caldo che nn sento nemmeno piu il freddo che c'è fuori e poi magnificamente speziati…bacioni,Imma

  6. Ely
    19 Dicembre 2011 at 18:58 (9 anni ago)

    Pepe vanigliato del Borneo, amma zza che nome importate devo essere buoni per forza, ma posso sostituirlo con del pepe normale vero? Baci cara Claudia e buona settimana a te!

  7. Donatella
    19 Dicembre 2011 at 20:32 (9 anni ago)

    Sono deliziosi questi panini, io sono un'amante del pepe e questo vanigliato del Borneo mi intriga non poco…

  8. Claudia
    19 Dicembre 2011 at 21:04 (9 anni ago)

    @Valentina: provali non te ne pentirai!!!
    @al Cuoco: allora che aspetti??? le spezie sono intriganti perchè sanno rendere un semplice panino insignificante profumatamente interessante!!!
    @Kitty 's Kitchen : al naso è delicatamente fresco e profuma di vaniglia ma al gusto è leggermente piccante è come annusare il pepe verde ma profumato alla vaniglia
    @Eleonora: lo so, lo so…sai quanti pepi esistono???voglio andare alla loro scoperta….Bacioni
    @dolci a gogo: che commento poetico ..bacioni cara
    @Ely: il nome è altisonante …il Borneo evoca ancora un certo fascino…certo che puoi sostituire il pepe magari quello verde
    @Donatella: grazie cara,eh già ha un profumo veramente intrigante!!!

  9. Ilaria
    19 Dicembre 2011 at 22:47 (9 anni ago)

    Davvero troppo troppo belli questi panini. Sei stata bravissima.

  10. Ambra
    19 Dicembre 2011 at 23:24 (9 anni ago)

    Ecco, adesso mi hai incuriosito con questo pepe…e mo' come faccio?? I panini sono una vera meraviglia!! Ne sento il profumo da qui…bacione!

  11. Stefania
    20 Dicembre 2011 at 15:56 (9 anni ago)

    Molto belli e con un ingrediente a me sconosciuto
    grazie ciao

  12. Claudia
    20 Dicembre 2011 at 16:33 (9 anni ago)

    @Ilaria: grazie e..pure troppo buoni son già finiti..ora mi tocca rifarli….io non ho un marito ho un caimano!!!
    @Ambra: tesoro…so cosa regalarti a Natale!!!kiss
    @Stefania: grazie ….eh già anche io non lo conoscevo e me ne son innamorata.ciao

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.