DSC_1410

Partecipare alle sfide culinarie è sempre molto divertente. Vedere come i foodbloggers riescono a mettere in moto la fantasia e creare tante ricette diverse e particolari nello stesso tempo con uno stesso ingrediente. L’ingrediente della sfida a cui ho partecipato questa volta sono le prugne della California. Sono sincera, le prugne non le avevo mai utilizzate per preparazioni salate, così quando sono stata invitata dal Consorzio  California Prune Board a partecipare a questa sfida dove la prugna doveva essere protagonista della ricetta ho pensato subito ad una ricetta salata.

Il Consorzio California Prune Board rappresenta 900 coltivatori e 21 confezionatori di prugne della California, una delle principali industrie agricole di qualità in tutto il mondo. Le prugne della california sono l’unico frutto intero secco ad aver ottenuto l’approvazione di un claim salutistico da parte dell’EFSA (Autorita Europea per la Sicurezza Alimentare) che ha confermato come mangiare 100 gr di prugne della california contribuisca alla normale funzione intestinale).

DSC_1386

18563547673_1937d64d5d_b

FOCACCINE AL ROSMARINO E PRUGNE DELLA CALIFORNIA (per circa 10 focaccine)

Per la pasta da pane

35 gr di lievito madre essiccato

500 gr di farina

300 gr di acqua

1 cucchiaino di sale fino

15 prugne della California

1 cucchiaino di zucchero

3 rametti di rosmarino fresco

300 gr di salsiccia fresca

Setacciate la farina sulla spianatoia di legno, formate la fontana e cospargete intorno con il sale. nel centro versate il lievito madre ed impastate il tutto aggiungendo acqua fino ad ottenere una pasta elastica ed omogenea. Incidete una croce sulla pasta e copritela con un telo umido e lasciate a riposare in luogo tiepido per 2 ore o fino al raddoppio del volume. Riprendete l’impasto e lavoratelo per qualche secondo poi dividetela in piccole porzioni. Foderate degli stampi da muffin con carta forno  e posizionateli sulla placca del forno, Riempite per meta  con la pasta da pane, unite una prugna tagliata in 4 parti coprite con altra pasta e una mezza prugna, cospargete  con aghi di rosmarino tritato, ungete con un filo di olio e lasciate lievitare per 30 minuti.  Infornate a 190 C e cuocete per 30 minuti finché le focaccine saranno dorate e belle gonfie. Togliete dagli stampini e lasciate intiepidire. Nel frattempo fate riscaldare bene una padella antiaderente mettete un  coppapasta delle stesse dimensioni della focaccia e al centro inserite la carne di salsiccia, premete bene per  amalgamare la carne e formate un piccolo hamburger  che farete cuocere da entrambi i lati. Tagliate la focaccia in senso orizzontale e inserite il piccolo hamburger, premete bene e servite ancora caldo. Ripetete l’operazione per tutte le altre focaccine.

19187791511_bb025a595f_b

 

1 Comment on Focaccine al rosmarino e prugne con mini hamburger di maiale

  1. Ileana
    14 Luglio 2015 at 17:27 (5 anni ago)

    Molto molto molto invitanti.
    Complimenti,
    Ileana

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.