Dopo i bagordi delle feste bisogna rimettersi in linea in tutti i sensi perchè vi sembrerà prematuro ma bisogna iniziare a pensare alla prova costume, si tratta di un lavoro lento e costante, mica vorrete ricordarvene l’ultimo mese, vero??
Allora quale modo migliore di disintossicarsi e liberare l’organismo dalle calorie accumulate durante il Natale se non con creme, zuppe, vellutate di legumi, sono ricchi di proteine e sono un toccasana per l’organismo.

La ricetta che vi propongo ha come ingredienti i fagioli azuki rossi, ( esistono anche nella versione verde), sono erroneamente chiamati soia rossa ma in realtà si tratta di piccoli fagioli di colore rosso scuro usati fin dall’antichità come prezioso ingrediente della cucina giapponese, dove si servono in abbinamento al riso o per preparare dolci, molto usati nella cucina macrobiotica.
Questi fagioli infatti hanno un gusto più delicato e leggermente dolce rispetto ai fagioli, ma sono più digeribili dei loro parenti.
I fagioli azuki contengono ferro e potassio, calcio, vitamine del gruppo B e molte proteine vegetali.

Si tratta di una crema di fagioli condita con un olio speziato al peperoncino per contrastare il sapore dolciastro degli azuki e dare un tocco piccante per scaldare il corpo in queste fredde giornate.

L’olio non è un banale olio aromatizzato al peperoncino, a fare quello son capaci tutti!!
Si tratta dell’olio dell’azienda Marina Colonna, situata sulle colline di San Martino in Pensilis nel Molise, un olio extra vergine in cui viene lasciato ad infusione  il “merken” un peperoncino affumicato di origine cilena insieme al peperoncino molisano.

Marina Colonna, figlia del principe Francesco Colonna, ho avuto il piacere di conoscerla e presentarla al Merano Wine Festival, e lei mi ha raccontato il suo modo originale di produrre olio extravergine di altissimo livello, aromatizzandolo con le spezie, naturalmente si è subito creato un feeling e da lì è nata l’idea di collaborare insieme..e poi solo una principessa poteva realizzare una bottiglia di olio così elegante  a forma di anfora addirittura sigillata con ceralacca e stemma di famiglia.
Non siete d’accordo??

CREMA DI FAGIOLI AZUKI ALL’OLIO AL PEPERONCINO

200 gr di fagioli azuki
sale q.b.
olio extravergine di oliva al peperoncino Marina Colonna
un cucchiaino di bicarbonato
1 foglia di alloro
crostini di pane

Lavate i fagioli azuki e lasciateli in ammollo in acqua e bicarbonato per una notte. Dopo averli scolati, metteteli in pentola a pressione coprite di acqua fredda tre volte il suo volume e 1 foglia di alloro. Chiudete e lasciate cuocere 20 minuti circa dal fischio.
Lasciate raffreddare, aprite la pentola, eliminate la foglia di alloro e frullate i fagioli insieme all’acqua di cottura, regolate di sale e versate nelle ciotole. Condite la crema di fagioli con un filo di olio evo al peperoncino e accompagnate con crostini di pane.

13 Comments on Crema di fagioli azuki all’olio speziato di Marina Colonna

  1. dolci a ...gogo!!!
    13 Gennaio 2012 at 11:13 (9 anni ago)

    Una buona zuppa di fagioli particolari ed un ottimo olio e il gioco e fatta..un piatto delizioso tesoro!!baci,Imma

  2. Claudia
    13 Gennaio 2012 at 11:15 (9 anni ago)

    esatto!! basta poco per mangiare bene : puntare su ingredienti di qualità! un bacio a te

  3. Fabiano Guatteri
    13 Gennaio 2012 at 14:39 (9 anni ago)

    Adoro il peperoncino, e non conoscevo quest'olio. Spero di riuscire a reperirlo per preparare fedelmente la tua ricetta.

  4. Ale
    13 Gennaio 2012 at 16:22 (9 anni ago)

    Mi piace! I fagioli azuki sono buonissimi, buon week!

  5. Ambra
    13 Gennaio 2012 at 20:39 (9 anni ago)

    Questa crema di fagioli è un vero spettacolo!!!Me ne farei una damigiana…col pane rustico…mmmm…che te lo dico a fa??!!Un bacio sorellina!Smack!

  6. Claudia
    13 Gennaio 2012 at 21:53 (9 anni ago)

    che onore un tuo commento sul mio blog!!!! Marina Colonna spedisce in tutto il mondo penso che non avrai problemi. fammi sapere cosa ne pensi se lo assaggi .

  7. Cinzia
    14 Gennaio 2012 at 14:19 (9 anni ago)

    proprio un piatto che, nella sua semplicità, può essere tutto "principesco" e quanto è vero che quella bottiglia è nobile!
    Grazie se parteciperai al nostro contest, mi ha fatto piacere trovare la tua adesione 🙂 un bacio, Claudia a presto!

  8. Marina
    14 Gennaio 2012 at 16:50 (9 anni ago)

    Mai mangiati lo sai? e scopro da te che sono ricchi di ferro (che mi manca!) quindi mi metto a caccia per farne una crema come la tua: golosissima e sana! Buona domenica

  9. Claudia
    15 Gennaio 2012 at 19:17 (9 anni ago)

    allora li conosci..mi fa piacere!!

  10. Claudia
    15 Gennaio 2012 at 19:18 (9 anni ago)

    con i legumi meglio non esagerare sorellina possono esserci controindicazioni!!!!baci

  11. Claudia
    15 Gennaio 2012 at 19:23 (9 anni ago)

    Brava!!! essendo vegetariana per me sono indispensabili legumi sono la fonte più ricca di ferro dopo la carne. baci

  12. Claudia
    15 Gennaio 2012 at 19:26 (9 anni ago)

    ho già pensato alla ricetta per il tuo contest devo solo realizzarla!! a presto

  13. le ricette di Ninì
    15 Gennaio 2012 at 19:55 (9 anni ago)

    non conosco questi fagioli,ma immagino la zuppa che meraviglia,complimenti ciao ti seguo…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.