Nonostante sia una golosona nel mio blog, rispetto a tanti altri, predominano le ricette di pasta su quelle di dolci…quindi dato che sono una pasta-lover partiamo da un primo di pasta per iniziare questa settimana…..si ma che pasta????
Avete mai sentito parlare del pastificio Monograno Felicetti???E’ un pastificio del Trentino,  che ho avuto il piacere di conoscere direttamente  al Merano Wine Festival e di intervistare il proprietario Riccardo, e chiedergli la particolarità di questa pasta così buona.

Monograno Felicetti nasce con l’obiettivo di coniugare l’accurata selezione di materie prime biologiche d’eccellenza – i grani migliori, l’aria e l’acqua pura del Trentino – il massimo esprimibile di oltre un secolo di arte pastaia del patrimonio Felicetti e le esigenze di tutti i professionisti del settore ristorazione o dei cultori del buon cibo, sempre più consapevoli esigenti e sensibili ai temi dell’etica ambientale.
Io non l’avevo mai assaggiata prima anche perchè non è un marchio che si trova al supermercato bisogna ricercarlo nei negozi gourmet.
Riccardo è stato così gentile da spedirmi un pacco intero a casa, uno per ogni formato di pasta!!
Grazie Riccardo Felicetti per questo dono!
Quindi preparatevi perchè sarà un anno all’insegna della pasta su questo blog.

Per iniziare ho scelto la pasta al Farro, difficile da trovare e particolare nel gusto.

Utilizzato sin dai celti, egizi ed etruschi, da alcune migliaia di anni.
interpretato a regola d’arte dal mastro pastaio, in cottura regala il suo profumo gentile di nocciola fresca e polpa cotta di melanzana, in bocca invece risulta croccante, di crosta di pane, burro d’arachidi e con un leggero finale di giuggiola.

Ho scoperto che i carciofi con la bottarga mi fanno impazzire, li avete mai provati???

RIGATINI DI FARRO  CON CARCIOFI E BOTTARGA

170 gr di rigatini di Farro Monograno Felicetti 
4 carciofi violetti
bottarga di muggine q.b.
2 spicchi di aglio.
10 pomodorini piccadilly
olio evo
sale

In una padella antiaderente soffriggere l’aglio tritato con l’olio evo, unire i carciofi puliti e tagliati a piccoli spicchi, salare e coprire . Lasciare cuocere per circa 10 minuti finchè saranno morbidi. Aggiungere i pomodori lavati e tagliati a metà. Continuare la cottura per altri 5 minuti.
Nel frattempo portare a bollore abbondante acqua, salarla e cuocervi la pasta . Dopo 10 minuti , scolare la pasta direttamente nella padella dei carciofi. Mantecare aggiungere un pò di bottarga e un pò di acqua di cottura se necessario, amalgamare bene la pasta e impiattare.
Spolverizzate ancora un pò di bottarga e un filo di olio evo.

15 Comments on Rigatini di farro con carciofi e bottarga

  1. dolci a ...gogo!!!
    27 Febbraio 2012 at 12:53 (9 anni ago)

    Piatti ricchissimo tesoro e poi che colori…mi pare di sentirne il profumo e sai dopo i dolci ad un buon piatto di pasta non rinuncio mai!!baci,Imma

  2. Al Cuoco!
    27 Febbraio 2012 at 13:08 (9 anni ago)

    E' una pasta anche leggera, ottima per chi cerca di stare un po' a regime senza dover proprio rinunciare al gusto. Dovrò andae alla ricerca di queta pasta, mi hai fatto venire la curiosità di provarla. 🙂

  3. Ely
    27 Febbraio 2012 at 16:08 (9 anni ago)

    Davvero una pasta unica tu sai dove si può acquistare? perchè non l'ho mai vista in giro e poi per favore… non fare queste foto così naturali, di questa dimensione perchè mi stò trattenendo nel dare una forchettata al video, non si fa!!!!! Condimento superbo e poi io sono una pasta dipendente non posso fare a meno della pasta!!!!! Baci

  4. Valentina
    27 Febbraio 2012 at 16:12 (9 anni ago)

    un bellissimo piatto colorato, e un abbinamento che mi intriga assai…. 🙂

  5. Alessia
    27 Febbraio 2012 at 16:20 (9 anni ago)

    conosco e con molto piacere il monograno felicetti e ne sono una grande "spammer" tra i miei amici. così non ho mai provato però, quindi mi segno la ricetta ed eseguirò al più presto
    😉

    A.

  6. Valentina
    27 Febbraio 2012 at 17:47 (9 anni ago)

    assolutamente the best!!! che meraviglia!!!

  7. Ambra
    27 Febbraio 2012 at 20:31 (9 anni ago)

    Non ho molto feeling con la bottarga ma questa pasta mi conquista davvero!!! Grazie per le belle parole di oggi, il tuo parere conta molto per me!!! Un bacione tesoro.Smack!

  8. Picetto
    28 Febbraio 2012 at 10:14 (9 anni ago)

    Penso che il connubio carciofi bottarga sia meraviglioso, complimenti, splendida ricetta, come sempre, un saluto affettuoso
    M.G.

  9. Claudia
    29 Febbraio 2012 at 8:20 (9 anni ago)

    grazie Picetto, sempre carina come sempre!!

  10. Claudia
    29 Febbraio 2012 at 8:22 (9 anni ago)

    la pasta è talmente buona che si può mangiare anche solo con un filo di olio!!!:-)

  11. Claudia
    29 Febbraio 2012 at 8:25 (9 anni ago)

    Ely…ahahha..non lo faccio più !!! allora sei una pasta – lover come me. difficile non saprei a Roma per esempio si trova solo in negozi gourmet ..ma è pure difficile prova a vedere sul loro sito.baci

  12. Claudia
    29 Febbraio 2012 at 8:36 (9 anni ago)

    mi fa piacere che tu la conosca!! provala e poi mi dirai. un bacio

  13. Claudia
    29 Febbraio 2012 at 8:38 (9 anni ago)

    grazie!!!!esagerata ihihihi

  14. chiarina-ina
    29 Febbraio 2012 at 15:16 (9 anni ago)

    Claudia grazie della tua visita, sei stata molto carina! I love carciofi & bottarga!

  15. marifra79
    29 Febbraio 2012 at 16:00 (9 anni ago)

    Questo si è sinonimo del mangiar bene!!! Un piatto favoloso Claudia!!!!!!! Un abbraccio

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.