Sarò velocissima perchè devo scappare a Roma per un appuntamento. Ma prima  che le ciliegie finiscano volevo offrirvi una fetta di questa torta semplice ma superlativa!!!!  questa ricetta  secondo me è la ricetta di torta di ciliegie più buona che abbia mai mangiato. L’ho fatta e rifatta tantissime volte nel mese di giugno e poi causa eventi queste foto erano rimaste lì. La ricetta l’ho presa da Sigrid che a sua volta l’ha presa da Annalisa Barbagli. Se vi capitano tra le mani delle ciliegie, se ne trovano ancora in giro, fatela e poi mi capirete.

Torta alla ciliegie di Annalisa Barbagli (con qualche modifica da parte mia)

500 gr di ciliegie
100 gr di zucchero di canna
100 gr di farina 00
50 gr di fecola di patate
50 gr di farina di mandorle 
80 gr di burro
2 uova 
1 cucchiaino di lievito per dolci 
2 cucchiai di porto
1 cucchiaino di polvere di cardamomosale

1 stampo da 18-20  cm di diametro

Lavare e snocciolare le ciliegie. Setacciare la farina 00 e il lievito. In una terrina lavorare il burro morbido con lo zucchero e continuare fino a rendere spumoso il composto. Aggiungere la farina di mandorle e poi un uovo alla volta. Aggiungere la farina con il lievito, il liquore e il sale. Versare il composto in una tortiera imburrata e cosparsa di zucchero . Aggiungere le ciliegie disponendole a cerchio e premendo un pò nell’impasto. Infornare il tutto a 180° per circa 30 minuti. Livellare il composto e distribuire sopra le ciliegie rimanenti, spingendole un po’ all’interno del composto. Forno a 180° per 40 minuti, sfornare e lasciare raffreddare su una griglia.
piatto GreenGate 

15 Comments on Le ultime Ciliegie e la Torta più buona che esiste

  1. Cuoca tra le Nuvole
    5 Luglio 2012 at 8:03 (8 anni ago)

    Mi viene proprio voglia di provarla…

  2. Lucy
    5 Luglio 2012 at 8:15 (8 anni ago)

    Uhmmmm buonaa!! l'aroma del Porto si sposa benissimo con le ciliegie!

    e poi dev'essere sofficissima… slurp!

    ub abbraccio!

    Lucy

  3. Dana
    5 Luglio 2012 at 8:43 (8 anni ago)

    Allora tocca provarla, me la segno, le ciliegie si trovano ancora!
    A presto!

  4. l'albero della carambola
    5 Luglio 2012 at 10:24 (8 anni ago)

    Ciao Claudia…inutile dirti che le ciliegie in versione torta sono per me irresistibili…mi piace molto questo dolce. Un bacione
    simo

  5. AntonellaCioccomela
    5 Luglio 2012 at 11:00 (8 anni ago)

    Hai ragione, sembra proprio la più buona del mondo. Bravissima.
    Ciao

  6. Ale
    5 Luglio 2012 at 11:36 (8 anni ago)

    Non l'ho mai provata ma a vederl asembra davvero buona ;o) Ciao

  7. Valentina
    5 Luglio 2012 at 12:31 (8 anni ago)

    ma sai che la cosa che mi manca di piu' vivendo in hotel sono proprio queste torte casalinghe!!!

  8. Ambra
    5 Luglio 2012 at 12:40 (8 anni ago)

    Bene, se me la presenti così allora devo assolutamente provarla!!!Quanto mi piacciono le torte con la frutta!! Oggi ne ho fatta una speziata con le albicocche…domani sui miei schermi!!Baci!!Smack!

  9. Manuela e Silvia
    5 Luglio 2012 at 15:42 (8 anni ago)

    Ciao! anche solo all'aspetto mette voglia di assaggiarla! chissà poi al gusto…
    bravissima, meritava davvero un'altra occasione 😉
    baci baci

  10. Tiziana
    6 Luglio 2012 at 5:35 (8 anni ago)

    ma se è la torta di ciliegia più buona non posso non farla… poi col frutto che adoro.. corro a vedere se al supermercato ce ne sono ancora…… un bacioooo

  11. Tamara
    6 Luglio 2012 at 11:19 (8 anni ago)

    stupenda!

  12. Mile
    7 Luglio 2012 at 9:15 (8 anni ago)

    con un titolo così non poteva non attirare la mia attenzione!!!
    ha davvero un bellissimo aspetto…chissà che sapore! 🙂

  13. Sandra
    9 Luglio 2012 at 10:21 (8 anni ago)

    Se trovo ancora qualche ciliegina sperduta :)) deve essere una delizia assoluta!
    Ciao 'assistente' 😛

  14. Pola M
    19 Luglio 2012 at 13:03 (8 anni ago)

    E adesso come si fa se non si trovano le cigliege? Non posso resistere fino all'anno prossimo sapende che e' la torta piu' buona del mondo!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.