Ormai sono completamente rapita da un ‘flowers mood’ insomma mi sento molto figlia dei fiori in questo ultimo periodo ahahahha!
I fiori sono un regalo della natura tra i più belli, li ho sempre amati anche merito di mia madre che ha un pollice verde da fare invidia, lei è capace di far fiorire pure un ramo secco!!! 
Sarà la primavera ma sono stata conquistata dai fiori in cucina e poi piacciono anche a Max.
Trovo che rendano il piatto di una schiccheria unica e questo  mi esalta non poco io che sono sempre alla ricerca dell’ eleganza nella semplicità anche in cucina.

Questa ricetta è entrata nel mio personale elenco di piatti preferiti e anche in quello di Max che adoro i sapori un pò amari come quello della cicoria. 
L’idea della crema di di cicoria in realtà l’ho vista qualche settimana fa dalla cara Agnese,  bravissima fotografa e ormai compagna di foodeventi romani, io l’ho modificata un pò rendendola più delicata dovendo inserire i fiori di borragine.
Certo le mie foto non sono alla sua altezza, ma la crema di cicoria è stata un’idea geniale, tant’è che Max ha esclamato “Non avevo mai mangiato la pasta con la cicoria, come ti è venuto in mente?” ihihi grazie Agnese, sappi che questo piatto è entrato di diritto tra i suoi preferiti.

LINGUINE CON CREMA DI CICORIA, ZESTE DI LIMONE E FIORI DI BORRAGINE
160 gr di linguine
200 gr di cicoria mista selvatica
scorza di un limone bio
fiori di borragine q.b.
olio evo
sale
1 spicchio di aglio
Pulire e lavare bene la cicoria, anche per diverse volte fino a quando non ci sarà più terra. Portare ad ebollizione abbondante acqua. Io non salo mai l’acqua perchè il sale fa perdere le vitamine alle verdure, lessare la cicoria per 3-4 minuti. Scolarla e frullarla con il minipimer insieme a un mestolo di acqua di cottura. Regolare di sale.
Nel frattempo riportate a bollore l’acqua di cottura della cicoria dove cuocerete la pasta al dente.
In una padella fate sfrigolare uno spicchio di aglio tagliato a metà con un pò di olio evo, e ripassateci la crema di cicoria.
Aggiungete le linguine scolate al dente e fate mantecare per bene fino a quando la crema di cicoria è ben amalgamata alla pasta.
Aiutandovi con un mestolo  prendete un pò di linguine con la forchetta e arrotolatele a formare un nido, mettete al centro del piatto. Guarnite con zeste di limone, fiori di borragine e un filo di olio evo di ottima qualità.
Oltre la mania dei fiori ultimamente ho scoperto anche la mania dello shopping on line sarà che la casa nuova è quasi pronta e sono alla ricerca sempre di qualcosa di particolare. Ho trovato una nuova piattaforma web CupoNation, un portale di codici sconto appositamente progettato per fare un’esperienza di shopping intelligente e conveniente, comodamente da casa. Le mie sezioni preferite sono ovviamente “Casa e dintorni” e “Cibo e bevande”.
Vi consiglio di dare un’occhiata troverete molte cose interessanti.

25 Comments on Linguine con crema di Cicoria, Zeste di Limone e Fiori di Borragine

  1. Any
    16 Maggio 2013 at 12:12 (7 anni ago)

    Un primo piatto squisito, ricco di vitamine e che dire…nemmeno io avrei mai pensato a un piatto con la crema di cicoria.
    E le foto sono bellissime, fidati!

  2. Agnese
    16 Maggio 2013 at 12:27 (7 anni ago)

    a me l'idea è venuta spontanea però ammetto che mangiandola è stata una rivelazione. è piaciuta a tutti anche qua! certo la mia col peperoncino è più ruspante e romanaccia, la tua con i fiori invece tutta primaverile e delicata 😉 un bacio e saluta Max!

  3. Luca
    16 Maggio 2013 at 12:30 (7 anni ago)

    Anche io utilizzo la "crema" di cicoria come condimento per la pasta, con un po' di pecorino. Ciaooo

  4. Valentina
    16 Maggio 2013 at 12:38 (7 anni ago)

    tesoro che bel primo piatto, mi piace!!!!!!! :))))

  5. Marina
    16 Maggio 2013 at 12:45 (7 anni ago)

    visto l'entusiasmo mi hai convinta al cento per cento: proverò questo pesto di cicoria 🙂 Un abbraccio

  6. Arianna Frasca
    16 Maggio 2013 at 12:57 (7 anni ago)

    Mmm… che bella idea cicoria e borragine! Ti copio subito la ricetta!

  7. verdecardamomo
    16 Maggio 2013 at 13:10 (7 anni ago)

    Grazie Any!! Un pieno di vitamine e ferro!! 😀

  8. verdecardamomo
    16 Maggio 2013 at 13:14 (7 anni ago)

    le genialate nascono sempre per caso!!! Eh si concordo!! In effetti partendo da una base si possono creare varie declinazioni….a ciascuno la sua crema di cicoria!! ehehheh un bacio a te e spero di vederti domani!!!Presenterò i saluti a Max 😉

  9. verdecardamomo
    16 Maggio 2013 at 13:16 (7 anni ago)

    e te pareva che lo chef qui già la aveva invetata???!!!! ciaoooo 🙂

  10. verdecardamomo
    16 Maggio 2013 at 13:16 (7 anni ago)

    provala Vale, piacerà pure al vegetariano di casa ;)!!! baci

  11. verdecardamomo
    16 Maggio 2013 at 13:18 (7 anni ago)

    dai Marina falla sono curiosa di vedere la tua rivisitazione!!! 🙂 Un bacione

  12. verdecardamomo
    16 Maggio 2013 at 13:18 (7 anni ago)

    fai pure cara, è qui per essere provata da tutti!! 🙂

  13. Luisa Piva
    16 Maggio 2013 at 17:43 (7 anni ago)

    che colori…
    che foto..
    vorrei entrarci nel pc per annusare quel piatto, gustoso, cremoso e ..fiorito!
    brava

  14. Vaty ♪
    16 Maggio 2013 at 17:59 (7 anni ago)

    che meraviglia questo tuo flower-mood, tesoro 🙂

  15. marifra79
    16 Maggio 2013 at 21:14 (7 anni ago)

    Ha un colore favoloso, devo provarlo anch'io… proprio bello il flower-mood e beata tua madre!!! Io pollice verde zero:( Un abbraccio

  16. Ketty Valenti
    16 Maggio 2013 at 21:29 (7 anni ago)

    Un piatto saporito e accoppiato splendidamente nei colori!
    Z&C

  17. La Cucina Spontanea
    17 Maggio 2013 at 12:44 (7 anni ago)

    Mai mangiata la pasta con la cicoria!! Dovrò rimediare, inoltre uso molto spesso la borragine, ma non ho mai usato i fiori, devo rimediare anche a questo!! Buon fine settimana
    Marta

  18. Berry
    17 Maggio 2013 at 14:24 (7 anni ago)

    Ciao Claudia! I pesti mi piacciono molto, quando si tratta di frullare sono un genio 🙂 La cicoria la devo provare e l'idea di mettere il limone è interessante…con la pasta non l'ho mai assaggiata, buona idea!
    Grazie mille!

  19. Anonimo
    17 Maggio 2013 at 17:39 (7 anni ago)

    This product or service has most recent 1.5 variations Bluetooth connection.
    Of program, this type of product will have to be challenging to use, proper?

    Feel free to surf to my webpage obdii scan tool

  20. conunpocodizucchero Elena
    17 Maggio 2013 at 18:31 (7 anni ago)

    ho capito: ti assumo come sorella/mamma/cuoca personale/fotografa e mente!!!
    adoro le tue creazioni e le tue idee.

  21. verdecardamomo
    21 Maggio 2013 at 6:36 (7 anni ago)

    direi di si hai due cose a cui rimediare in fretta!!! Ciao Marta

  22. verdecardamomo
    21 Maggio 2013 at 6:37 (7 anni ago)

    prova a frullare anche la cicoria ..ti piacerà!!! Grazie a te

  23. verdecardamomo
    21 Maggio 2013 at 6:38 (7 anni ago)

    Elena siiiiii! ! Sei gentilissima!!!! saprò essere tutte queste cose contemporaneamente? Grazie un bacione

  24. Giulia Possanzini
    22 Maggio 2013 at 13:37 (7 anni ago)

    Ciao claudia! che piatto…mi piace, colorato e fresco 😉 me lo segno e vado alla ricerca anche io di questi fiori particolari ^_^ un abbraccio!

  25. Francesca P.
    26 Maggio 2013 at 22:26 (7 anni ago)

    Sono anche io posseduta dalla mania di mangiare fiori… e sempre di più! Che bello che la condividi, posso chiederti tanti consigli… 🙂
    Questo piatto poi è bellissimo, anche nei colori!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.