L’inverno è ormai un ricordo e  la primavera è  arrivata possiamo dirlo, ci siamo tolte i cappotti e tutti i maglioni ingombranti, insieme allo sbocciare dei fiori di primavera, anemoni, margherite, ranuncoli anche la cucina si apre a nuove verdure e ai legumi primaverili che invitano a ricette più fresche e leggere. L’arrivo della bella stagione porta in tavola  mille colori dalle tonalità di verde come questi fagiolini e piselli.

RISOTTO AI LEGUMI DI PRIMAVERA

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

250 gr di riso fino
100 gr di piselli sgranati
60 gr di fagiolini
60 gr di grana grattugiato
1 cipolla
1 cucchiaino di curry (o di più a seconda dei gusti)
brodo vegetale
1 mazzetto di basilico fresco
olio evo
sale

Mondate i fagiolini eliminando le estremità e eventualmente il filo.
Sbucciate la cipolla affettatela sottilmente e fatela appassire 5 minuti in una casseruola con l’olio a fiamma bassa, unitevi i fagiolini e i piselli bagnateli con un mestolo di brodo caldo e fateli cuocere per 15 minuti aggiungendo altro brodo se necessario.
In una casseruola scaldate 1 cucchiaio di olio e fatevi tostare il riso per 1 minuto circa. Versate un mestolo di brodo mescolate e versate altro brodo in modo da tenere semisommerso il riso fino a cottura.
Mescolate al riso cotto gran parte dei piselli, unite il grana e parte dei fagiolini spezzettati. Prendete un coppapasta e mettetelo al centro del piatto, riempitelo con il riso per dargli la forma rotonda : Togliete il coppapasta e guarnite con i rimanenti pisellini e fagiolini con le foglie di basilico spezzettato e una spolverata di curry.

E con questo piatto diamo inizio alla primavera anche in tavola!

Partecipo al gioco di Ornella di Un anno AMMODOMIO di Aprile !

2 Comments on RISOTTO AI LEGUMI DI PRIMAVERA

  1. Alem
    22 Aprile 2010 at 8:26 (11 anni ago)

    un risotto veramente primaverile!!

  2. Ambra
    22 Aprile 2010 at 11:38 (11 anni ago)

    Che colori questo risotto!!Mi piace come anche il tuo blog…complimenti e se ti va passa pure a trovarmi!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.