Vi lascio velocemente questa ricettina che mi ha insegnato mia suocera, va bè lei però ci mette gli gnocchetti  fatti in casa con acqua e farina ma chi ha tempo di fare la pasta fatta in casa durante la settimana? tra l’altro (sempre mia suocera) mi ha regalato proprio la macchina per la pasta dell’Imperia ma  finora ancora non ho avuto tempo di usarla..  invece mi sono ricordata che avevo in dispensa un pacco di strascinati lucani comprati da Angela in occasione del Facefood a Matera e quindi li ho usati e sono venuti perfetti. un primo piatto completo con verdure di stagione

STRASCINATE CON CAVOLFIORE E ALICI

Ingredienti per 2 persone

200 gr di strascinate lucane
7/8 filetti di alici sott’olio siciliane
1 spicchio di aglio
1 cavolfiore piccolo
prezzemolo
pepe macinato
sale
olio evo

Preparazione:

Pulire e lavare il cavolfiore comprese le foglie e ridurlo in cimette . In una casseruola portate l’acqua a ebollizione e lessate le cimette di cavolfiore. Per non far sentire la puzza di zolfo che sprigiona questa verdura io di solito spremo il succo di un limone nell’acqua. Fatelo lessare bene deve risultare molto morbido, in modo che si riduca quasi in purea. Nel frattempo in una padella fate rosolare uno spicchio di aglio con un pò di olio evo e i filetti di alici spezzettati con le mani unite il prezzemolo tagliuzzato finemente e poi unite le cimette di cavolfiore, fate rosolare un paio di minuti e spegnete. Nella stessa acqua dove avete bollito il cavolfiore ci cuocerete la pasta aggiungendo il sale. Prendete una ciotola da portata e scolatevi la pasta, versateci sopra il condimento a base di cavolfiore e irrorate con un filo di olio evo e una bella macinata di pepe nero e prezzemolo.

8 Comments on Strascinate con cavolfiore e alici

  1. Francesca
    27 Novembre 2010 at 12:51 (10 anni ago)

    Una vera guduria questa ricettina!! Complimenti

  2. Alessandra
    27 Novembre 2010 at 16:05 (10 anni ago)

    Domanda: tra strascinati e orecchiette pugliesi c'è molta differenza?

  3. Lucia
    27 Novembre 2010 at 18:42 (10 anni ago)

    Un piatto che mia madre preparava spesso perché mio padre ne andava matto :-)Con le orecchiette fresche, naturalmente!!!

  4. manuela e silvia
    28 Novembre 2010 at 15:17 (10 anni ago)

    Eh ma questa ricetta è una vera chicca! Il cavolfiore con le alici ci sta ceh è una meraviglia, meglio ancora se utilizzato per condirci un primo piatto così tradizionale!
    Baci baci

  5. Zia Elle
    28 Novembre 2010 at 17:55 (10 anni ago)

    Hanno un aspetto delizioso, brava!!

  6. Claudia
    28 Novembre 2010 at 21:01 (10 anni ago)

    @Francesca: Grazie!!
    @Alessandra: praticamente sono cugini la differenza è che le orecchiette sono rotonde mentre le strascinate lo dice il nome stesso sono un pò più lughe.
    @Lucia: beh la pasta fresca è un'altra cosa…anche mio marito le adora.
    @Manuela e Silvia: si cavolfiore e alici un connubio perfetto!! grazie mie care.
    @Zia Elle: Grazieeee

  7. viola
    28 Novembre 2010 at 21:36 (10 anni ago)

    Adoro questo piatto. Io normalmente uso le orecchiette….qui non si trova tutto:( Comunque un piatto che mi piace tantissimo. Brava Claudia…..
    Un bacione e a presto

  8. c.ang.
    22 Febbraio 2013 at 23:35 (8 anni ago)

    La differenza fra orecchiette (recchitedde) e strascinate sta nella lavorazione. Le prime sono un po' più a cappuccio, perchè vengono rivoltate sul dito pollice. Le seconde sono strascinate con il coltello sul tagliere e prendono forma senza rivoltarle sul dito.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.