Ho ancora i polpastrelli delle dita che profumano di basilico (greco in questo caso) oltre ad essere leggermente anneriti, mentre nell’aria sento ancora il profumo del sesamo tostato. Il bello della cucina per me è proprio sporcarsi le mani sentire il profumo del cibo addosso lo so che per non rovinare le mani bisognerebbe usare i guanti (mio marito me lo dice sempre “ma perchè non ti metti i guanti?? lui li usa per tutto, deformazione professionale) ma io proprio non ci riesco mi sembra di fare un intervento chirurgico e poi dopo aver sminuzzato il basilico portarsi le dita al naso e annusare quel buon profumo è fantastico tutti i  sensi ringraziano non solo l’olfatto.
Ieri la mia connessione internet era talmente lenta da farmi sclerare, in questi casi meglio lasciare stare e pensare ad altro così ho approfittato per fare un pò di sperimenti in cucina e delle foto.
In realtà l’idea iniziale era di fare il gomasio, tipico condimento della cucina orientale composto da  sesamo e sale, con prevalenza di sesamo, ma poi ho voluto aggiungere il basilico e  così è uscito un sale nero (dato dal sesamo nero) aromatizzato al basilico greco.
Questo tipo di basilico l’ho scoperto per caso questa estate a Malcesine sul Lago di Garda in un Consorzio dove ho acquistato il famoso  Olio del Garda Dop. Andando a curiosare nel negozio mi sono imbattuta in piccole piantine dove c’era scritto “basilico greco” figuriamoci è stato come trovare un piccolo tesoro, una volta a casa le ho travasate in un vaso più grande e hanno creato un enorme e compatto cespuglio meraviglioso di basilico dalle foglioline piccolissime rispetto al classico e dal profumo intenso e persistente. Speriamo solo che riesca a fargli passare l’inverno. Intanto per conservare tutto il suo profumo l’ho messo in questo  sale che una volta chiuso in un barattolo ermetico lo conserverò tutto l’inverno.

Le dosi sono state fatte ad occhio ma diciamo
50 gr di sesamo nero
50 gr di sale marino integrale grosso
circa 100 gr di foglioline di  basilico greco
La cosa fondamentale è tostare il sesamo in una padella antiaderente per circa 2-3 minuti senza aggiungere nulla. Il basilico non lavatelo altrimenti annerisce ma con un tovagliolino leggermente inumidito passatelo sulle foglie per togliere la polvere. Poi mettete il sesamo tostato e il sale grosso nel mixer e riducete in polvere. Versate in una ciotola e poi aggiungete il basilico triturato con un coltello .
Conservate in un barattolo di vetro ben chiuso.
Provatelo per condire le patate lesse oppure un purea di patate è favoloso!!!  e magari sperimentatelo su altri piatti lo farò anche io

Con questa ricetta-non ricetta vi auguro buon weekend …Ad Maiora

15 Comments on SALE NERO AROMATIZZATO Al BASILICO GRECO

  1. marifra79
    7 Ottobre 2011 at 8:45 (9 anni ago)

    Oddio la connessione! Per me è un incubo da sempre, anzi, ultimamente dopo la mezzanotte si disconnette da solo e manco a pregarlo riparte:( Oh, si vabbè è vero che a quell'ora dovrei già stare a nanna ma tant'è 🙂
    Ottima idea, il sale nero mi manca!!! Un abbraccio e buon fine settimana
    ps.anch'io non uso mai i guanti ma è così bello poi sentire il profumo delle erbe aromatiche!!

  2. dolci a ...gogo!!!
    7 Ottobre 2011 at 8:55 (9 anni ago)

    Non consocevo questo basilico greco tesoro ma l'aspetto di questo "pesto" è favoloso e riesco quasi ad immaginare il profumo….hai ragione in cucina bisogna sporcarsi le mani davvero!!!!baci,imma

  3. Valentina
    7 Ottobre 2011 at 10:27 (9 anni ago)

    mi fai impazzire…io sguazzo in queste cose strane!

  4. Marina
    7 Ottobre 2011 at 10:55 (9 anni ago)

    Il basilico greco mi manca… peccato.
    Però mi piace così tanto questo procedimento di conservazione che lo proverò, l'aroma del basilico in pieno inverno è un caldo raggio di sole in qualsiasi piatto! Buon we

  5. lidia
    7 Ottobre 2011 at 11:38 (9 anni ago)

    Ma si può fare con il Basilico classico?

  6. Claudia
    7 Ottobre 2011 at 11:48 (9 anni ago)

    @marifra:allora mi capisci, finchè non avrò l'adsl dovrò mettermi l'anima in pace! se ti capita provalo ti resterà l profumo del basilico fresco per tutto l'inverno un abbraccio anche a te e buon weekend
    @imma: se non ci sporchiamo le mani che gusto c'è??in effetti è difficle da trovare per questo che come l'ho visto l'ho portato con me. bacioni
    @valentina: ahahah….allora provalo ti piacerà..baci
    @marina: hai ragione vuoi mettere in pieno inverno aprire il barattolo e sniffare il buon odore del basilico?? buon we a te
    @lidia: penso proprio di si!!!!!!attenta a non bagnarlo però!!!fammi sapere. baci

  7. lidia
    7 Ottobre 2011 at 12:10 (9 anni ago)

    Allora ci proverò presto e ti farò sapere…

  8. Cinzia
    7 Ottobre 2011 at 13:58 (9 anni ago)

    'ste connessioni, accidenti! Anche da noi a volte succede che salta la linea telefonica e siamo tagliati fuori, per fortuna almeno i cellulari
    Bello ed legante questo sale aromatizzato, il profumo mi intriga 😉 a trovarlo!

  9. viola
    7 Ottobre 2011 at 16:17 (9 anni ago)

    lo voglio anch'io il basilico greco!!! Uffa, ma non riesco a far crescere nemmeno quello solito, figuriamoci questo!
    Ma ci vogliono 100 gr di basilico? praticamente moltissimo!!!! non ce l'avrò mai!!!!!
    Io volevo fare il sale aromatizzato alla menta, però anche questo mi piacerebbe assai!!! Brava Claudia,bellissima idea. Un bacione e buon w.e

  10. Bucaneve
    7 Ottobre 2011 at 21:07 (9 anni ago)

    Ma che bella creazione…spesso preparo miscugli e condimenti vari, ma questa è proprio una genialata!!! Brava!!!!

  11. meris
    9 Ottobre 2011 at 5:43 (9 anni ago)

    Io conosco il basilico rosso ma quello greco no. Da sperimentare. Ciao, buona domenica

  12. Gio
    9 Ottobre 2011 at 16:10 (9 anni ago)

    conoscevo il sesamo nero ma per quest'uso col basilico greco (che profumo!) non lo avevi mai sentito e mi piace tanto!
    ps anch'io non sopporto usare i guanti, devo sentire con le mani 😀

  13. lidia
    9 Ottobre 2011 at 17:56 (9 anni ago)

    Claudia sai forse ho creato il mio blog…Dico forse xchè mi sembrava un 'impresa difficile.Lo è ma pian pianino ci sto capendo qualcosina….Si chiama cucinaefimo77,solo con il motore di ricerca google esce .Ecco uno dei tanti problemi,come si fa a inserirlo anche negl'altri motori di ricerca?
    Un bacio.

  14. Claudia
    9 Ottobre 2011 at 21:34 (9 anni ago)

    @Cinzia:tu cercalo non si sa mai..baci
    @viola:beh pure con la menta non sarebbe male…puoi sempre provare a metterne 50 gr…bacioni cara
    @bucaneve: benvenuta!!! troppo gentile..ma di geniale non c'è niente .grazie
    @meris: ecco io invece il basilico rosso non l'ho mai visto!! 1-1. ciao
    @Gio: si in effetti l'ho sperimentato di sana pianta volevo conservare tutto il basilico che avevo prima dell'inverno 😀
    @lidia: dai che ce la fai!!! ti scrivo in privato.

  15. lidia
    14 Ottobre 2011 at 13:40 (9 anni ago)

    Fatto il sale ed è veramente buono….Complimentiiiii

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.