I cannoli siciliani chi non li ama??? Io ne mangerei fino a farmi ricoverare per coma diabetico, un pò come i fiori di zucca fritti, sono troppo buoni, ma si sa il fritto fa male ed è per questo che quando ho assaggiato questi cannoli per la prima volta, all’evento Taste & Match a cui ho partecipato con altre blogger romane, sono rimasta senza parole e ho pensato dentro di me ” posso rifarli”.
Questi cannoli hanno avuto un grande successo. La ricetta base della frolla è di Giulia di Pareti di zucchero, che in realtà l’ha presa dal grande maestro Alain Ducasse io ho dimezzato le dosi e fatto una versione mignon giusto per mangiarne di più ma aver la sensazione di averne mangiati pochi.

Per il ripieno sono andata sul classico ricotta e pezzi di cioccolato a cui ho solo aggiunto un pò di cannella.

Cannoli di frolla

250 gr. farina 00
150 gr. burro freddo a pezzetti
100 gr. zucchero alla vaniglia (homemade, lasciando le stecche di vaniglia usate nel barattolo con lo zucchero)
1 uovo intero
un pizzico di sale

zucchero a velo q.b.

Lavorare la farina con il burro fino a sabbiarli, aggiungere lo zucchero e il pizzico di sale e continuare a mescolare e per ultimo aggiungere le uova, (nel caso fate la dose doppia le uova aggiungetele una per volta). 
Stendere la pasta sottile (mezzo cm forse anche di meno, ma non trasparente) e con un coppapasta tagliare dei dischi grandi tanto da poter essere avvolti negli appositi cilindri che servono per dargli la forma desiderata. Chiudere le estremità con una goccia d’acqua e posizionarli con la chiusura verso l’alto sulla teglia (Giulia consiglia verso il basso) 
Cuocere per 10 minuti esatti a 175°/180° dopodiché finire la cottura un paio di minuti al grill (per la parte superiore).
Sfornare e aspettare che raffreddino un attimo per sfilarli dal cilindro, procedere fino a esaurimento dell’impasto.

Per il ripieno ricotta e cioccolato

sbattere con una forchetta la ricotta con un cucchiaino di miele aggiungere un cucchiaino di cannella fino a renderla cremosa, aggiungere i pezzi di cioccolato. Versare la crema di ricotta in una sac a poche e riempire i cannoli. Spolverizzate con zucchero a velo e mangiateli tutti!!
Provateli perchè sono friabili e croccanti e potete farli con anticipo e tenerli chiusi in una scatola di latta e quando avrete voglia riempirli al momento.

14 Comments on Cannoli mignon di pasta frolla

  1. Giulia
    19 Gennaio 2012 at 9:09 (9 anni ago)

    Ti sono venuti perfetti, sembrano finti che belli!
    Io ho messo la chiusura verso il basso perché in cottura mi "calavano" un po' e perdevano al forma tonda, a te sono venuti meglio con la chiusura in alto (che esteticamente è da preferire).
    Sono proprio contenta:)

  2. Claudia
    19 Gennaio 2012 at 9:14 (9 anni ago)

    Grazieee!!!! peccato che sono spariti in men che non si dica. in effetti ho fatto le prove e ho visto che così era meglio..devo solo regolarmi con il forno. ora li farò a raffica!!!!! Grazie ancora per aver condiviso la ricetta.

  3. SpirEat
    19 Gennaio 2012 at 10:49 (9 anni ago)

    Mi sembrano un'ottima idea!

  4. Ely
    19 Gennaio 2012 at 13:17 (9 anni ago)

    Li senti vero i miei sospiri? perchè io dovrei stare leggera macose si fà se continuo a girare per blog golosi golosi????? E' una picevole tortura :-))) Baci

  5. Ambra
    19 Gennaio 2012 at 13:46 (9 anni ago)

    Some ME-RA-VI-GLIO-SI!!! Altro che macchina spara cannoli siciliani…ci siamo capite vero??? Un bacio bellezza!Smack!

  6. dolci a ...gogo!!!
    19 Gennaio 2012 at 14:08 (9 anni ago)

    Che spettacolo tesoro sono favolosi e goduriosi!!!baci,imma

  7. Marina
    19 Gennaio 2012 at 20:21 (9 anni ago)

    Un insieme di idee per dar vita a qualcosa di goloso e bellissimo! Complimenti 😉

  8. lidia
    19 Gennaio 2012 at 22:11 (9 anni ago)

    Claudia che buoniiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii davvero spettacolari……Complimenti…..

  9. Claudia
    20 Gennaio 2012 at 9:27 (9 anni ago)

    un'ottima alternativa a quelli fritti!!!

  10. Claudia
    20 Gennaio 2012 at 9:45 (9 anni ago)

    Lidia sono facilissimi da fare, provali. baci

  11. Claudia
    20 Gennaio 2012 at 9:46 (9 anni ago)

    ahahah..è vero..sapevamo di cannolo fritto!!!! bacissimi

  12. Claudia
    20 Gennaio 2012 at 9:55 (9 anni ago)

    ahaha Ely..ho fatto la versione mignon per mangiarne unosenza avere i sensi di colpa!!! ti capisco….Baci <3

  13. Anonimo
    23 Gennaio 2012 at 17:52 (9 anni ago)

    che ghiottoneria…..
    da Chiara

  14. Anonimo
    23 Aprile 2013 at 8:20 (8 anni ago)

    Can I simply just say what a relief to discover somebody that really knows what they are talking about over the
    internet. You actually know how to bring a problem to light and make it important.
    A lot more people ought to check this out and understand this side of your story.
    It's surprising you're not more popular because you
    most certainly have the gift.

    My site: http://wiki.rs.uni-heidelberg.de/SamiraOro

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.