Tra me e il Piemonte c’è ormai un legame profondo e un’attrazione particolare così quando la mia carissima amica Ambra mi ha parlato del contest indetto da Silvia e Anastasia in collaborazione con l’Enoteca Rosso Rubino non ho saputo dire di no chissà magari se vinco torno di nuovo a cucinare a Torino. L’idea è di preparare una ricetta senza fornelli o con l’uso limitato dle microonde e quindi visto che il microonde non ce l’ho mi son buttata sulla ricetta senza cottura..l’idea a cui avevo pensato inizialmente era un’altra poi per ragioni diverse ho scelto di riprodurre una ricetta  tricolore…il contrasto cromatico tra il formaggio e la barbabietola culmina nel verde, mentre i sapori si fondono quando si affonda il grissino in un perfetto mix dolceacidulo che adoro!!!!
Il problema è stato scegliere un vino da abbinarci…..una volta preparata la coppa fotografata e assaggiata il buio è calato su di me, su questo argomento devo ancora imparare ah mi sono iscritta ad un corso per assaggiatori di vino promosso dall’ ONAV così la prossima volta sarò un pò più preparata in fatto di abbinamenti cibo-vino.
Poi in casa avevo il più famoso degli spumanti: uno Champagne l’ho provato e secondo me ci sta!!!Mette in risalto la fragranza pungente…poi giudicate voi!!
BICCHIERI TRICOLORE
Per il rosso:
300 gr di rape rosse precotte 
0,5 dl latte 
sale q.b.
olio evo q.b.
pepe nero macinato al momento 
Frullare le rape con il latte, aggiungere un filo di olio e regolare di sale. Tenere la purea da parte.
Per il bianco:
150 gr di robiola di Roccaverano 
latte q.b.
olio evo q.b. 
pepe nero macinato al momento
In una terrina lavorate con una forchetta la robiola con un filo di olio evo e latte q.b. fino ad ottenere una crema morbida.
Per il verde: pesto di rucola e pistacchi
100 gr di rucola
1 pezzetto di spicchio di aglio
50 gr di pistacchi
10 bacche di pepe di Sichuan
olio evo q.b. 
una presa di sale grosso
Mettere tutto nel mixer e frullare fino a ottenere una crema verde. 
grissini possibilmente quelli Torinesi
A questo punto siamo pronte per assemblare i bicchieri. Con molta delicatezza con un cucchiaio formate uno strato di purea di rapa . Livellate bene con il dorso del cucchiaio. Unite uno strato di crema di robiola e infine uno strato di pesto. decorate con qualche pistacchio tritato grossolanamente e affondate il grissino anzi più di uno per degustare questo tricolore.
Voi che ne pensate??

9 Comments on Il Tricolore Pepato al Rosso Rubino

  1. La Cucina di Nonna Papera
    10 Ottobre 2012 at 15:27 (8 anni ago)

    Che spettacolo!!! Complimentissimi Claudia! Questa ricetta mi sfizia proprio! Grazie per aver partecipato!
    A presto,
    Silvia

  2. Perle ai Porchy
    10 Ottobre 2012 at 16:24 (8 anni ago)

    B E L L I S S I M A !

  3. Tonia
    10 Ottobre 2012 at 16:46 (8 anni ago)

    Bravissima…!!una stupenda presentazione…e il gusto sarà delizioso…!!

  4. Ambra
    10 Ottobre 2012 at 19:49 (8 anni ago)

    Non ti sei smentita, come al solito!!!Un piatto che nella sua semplicità sai rendere sofisticato con i tuoi tocchi speziati e cromatici e con un giusto gioco di consistenze. Chapeau! Smack!

  5. Anastasia
    10 Ottobre 2012 at 20:44 (8 anni ago)

    Ciao cara Claudia, ma grazie di cuore per questa sfiziosissima ricetta! Non ho mai avuto l'onore di conoscerti, ma spero di poterti ospitare presto nella nostra bella Torino!
    In enoteca siamo in piena settimana Champagne e ti confesso che mi hai messo una tale voglia di provare a rifare la tua coppa, che non è detto che non ci finisca in menù già da domani! 😉
    Uno strettissimo abbraccio! ^__^ Any

  6. Valentina
    11 Ottobre 2012 at 4:45 (8 anni ago)

    non è un antipasto, è un capolavoro!!

  7. Claudia
    12 Ottobre 2012 at 18:34 (8 anni ago)

    Vale tu sei sempre troppo gentile!! baci cara 🙂

  8. Claudia
    12 Ottobre 2012 at 18:38 (8 anni ago)

    spero di conoscerti allora…ma dai addirittura nel menù dell'enoteca??????

  9. Radici di zenzero
    16 Ottobre 2012 at 8:06 (8 anni ago)

    Ciao Claudia,
    che carino il tuo blog…questa ricetta mi ha subito colpito…sei candidata alla vittoria è troppo bella e colorata…deve essere anche buonissima! Ho partecipato anche io al contest ti ho conosciuta da lì…
    Un bacio e buona giornata
    Paola

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.