Come avete trascorso il weekend?? Io sono stata in giro per l’Italia, ho trascorso un bellissimo weekend con mio marito in Umbria, prima a Perugia e poi a Norcia per assistere alla mostra del tartufo nero.
Un weekend gourmet bellissimo, all’insegna non solo del cibo ma soprattutto della conoscenza. Si, perchè fino a ieri non sapevo nulla di tartufo (non che oggi sia un’esperta), ma ho imparato qualcosa e soprattutto che quello mangiato fino a ieri  era semplicemente dello scorzone..il tartufo vero è tutto un profumo e gusto diverso.
Ma soprattutto, fino a ieri il tartufo proprio non mi piaceva ..
Spero di potervi fare vedere le foto quanto prima…intanto vi lascio questa ricetta per la Bottega di Campagna di Ambra e Malvarosa Edizioni che questo mese aveva come prodotti i carciofi e il radicchio

Allora se ancora non sapete cosa preparare per cena ecco un’idea per un antipasto sfizioso

VERRINE di CUORE di RADICCHIO e RATATOUILLE di CARCIOFI

4 carciofi violetti
1 cuore di radicchio
1 cipolla di Tropea
una manciata di pinoli
una manciata di olive verdi
una manciata di capperi di Salina
olio extra vergine di oliva e scorza di limone di Marina Colonna
olio evo

Pulire i carciofi, tagliateli a fettine sottili anche i gambi e lasciateli in acqua e limone. Nel frattempo in una padella antiaderente soffriggere la cipolla tagliata finemente con olio evo, i capperi dissalati, le olive tagliate a rondelle e i pinoli, quando la cipolla è leggermente appassita unire i carciofi tagliati a fettine, salare coprire e lasciare stufare per 10 minuti circa.
lavate le foglie del radicchio asciugatele e posizionatele alla base della verrina, al centro versate parte della ratatouille e continuate con l’altra verrina.

4 Comments on Verrine di cuore di radicchio e ratatouille di carciofi

  1. Gio
    20 Febbraio 2012 at 18:43 (9 anni ago)

    che belle e sfiziose queste verrine!
    come ti invidio il giro in Umbria, ma non devo aspettare tanto ci vado anch'io a Pasqua 😀
    buona settimana!

  2. Loredana
    21 Febbraio 2012 at 6:04 (9 anni ago)

    Io invece il tartufo lo metterei anche nel cappuccino, ad avercelo!!

    ciao loredana

  3. Viviana
    21 Febbraio 2012 at 9:36 (9 anni ago)

    Ma guardaaaaa!!! :-)))))))))))) se ci fossimo messe d'accordo non ci sarebbe riuscito così bene!!!
    Eheh… conoscere il vero tartufo nero ha i suoi lati positivi e quelli che però ti conducono ad una via di non ritorno. Mo lo scorzone ha eprso totalemtne il suo fascino :-)))
    un bacioooo e W i weekend romanticiiiiiiii

  4. Ambra
    21 Febbraio 2012 at 15:23 (9 anni ago)

    Beh, ma questi bicchierini sono davvero meravigliosi!!! Come te tesoro…so che mi pensi sempre e ti voglio un gran bene!!!!Bacio

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.