La Toscana è insieme all’Umbria e al Piemonte una delle regioni italiane che amo perchè ancora quasi incontaminata. Quindi quando qualche giorno fa è tornato a Roma l’evento “Per Tutti i gusti” organizzato da Carlo Vischi che ci avrebbe aperto le porte per scoprire i segreti della cucina toscana ero contentissima. Ancora più contenta quando poi mi hanno chiesto di parlare del condimento che avrebbe accompagnato tutte le pietanze preparate dallo Chef Luca Cai ovvero l’olio extravergine biologico, biodinamico e IGP della Fattoria La Maliosa una vera eccellenza italiana…e pensare che mi hanno scambiato per una toscana mentre parlavo dell’olio….ma senza accento ovviamente!!!io non ho neanche quello romano di accento!!!!
Lo chef Luca Cai attraverso il suo show cooking ci ha svelato i segreti di due ricette evergreen della cucina toscana: la Panzanella e la Ribollita.
Se penso alla panzanella che si prepara a Roma vabbè….un altro mondo!!!!!
Ma la vera scoperta è stato conoscere i passaggi della famosa “Ribollita”…non sapevo che il cavolo nero andava sfilato ..io l’ho sempre messo anche con il gambo..ignorante che sono!!!
ecco a voi la vera “Ribollita“!!

mentre lo Chef ci fa vedere come sgranare la “midolla” ovvero la comune mollica di pane..(ma midolla mi piace di più!) che andrà nella panzanella Romina Marovelli ci spiega i formaggi del caseificio Marovelli che andremo a degustare …ottimi!!!

Ecco a voi la Panzella alla fiorentina!!

 e il resto del menù……ve lo lascio degustare attraverso le foto

L’evento si è svolto all’interno del Ristorante Vivendo dell’Hotel St.Regis a Roma dove per tutto il mese saranno proposti piatti tipici toscani.
Ringrazio Carlo come sempre per l’invito e per avermi definito #velina unta (per il fatto che ho parlato dell’olio) è sempre bello partecipare a questi eventi perchè oltre che si imparano tante cose si rivedono tanti amici foodbloggers romani e non…..

Ad Maiora…..

1 Comment on Profumi e Tradizioni della cucina Toscana #xtuttiigusti

  1. La Cucina Spontanea
    21 Ottobre 2012 at 21:51 (8 anni ago)

    Sono curiosa, come si fa la panzanella a Roma?Conosco solo quella che si fa dalle mie pari, in toscana appunto…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.