Rieccomi tra voi! Bentornati almeno spero che lo siate o forse qualcuno è ancora in vacanza (beato lui!!). Per gli altri come sono andate le vacanze? Spero vi siate riposati. Per me questa estate è stata la prima vacanza di totale relax e dolce far niente, ai primi di agosto ho cambiato casa e il trasloco con giorni di fuoco a 40°C mi aveva tolto ogni forza anche per altri motivi. Per cui una volta effettuato il trasloco sono praticamente fuggita con mio marito dalla capitale per godermi un pò di riposo al mare in Abruzzo e poi qualche giorno a casa di amici in Toscana all’Argentario. 
Ora sono tornata alle mie abitudini, e questa è la mia prima nella nuova casa. Ho ripreso a cucinare si è vero ma nella nuova cucina che mi piace da morire e sto facendo amicizia con la casa nuova, sono diventata all’improvviso molto ordinata, anche se a dire il vero manca ancora qualche pacco da portare dalla vecchia casa, qualcosa da comprare ma vabbè è normale quando si cambia casa. Devo ancora un pò conoscere questa nuova zona dove abito ora, scoprire qualche bottega gourmet e fare un pò di amicizie ma sono molto soddisfatta della casa più piccola ma molto più intima, curata in ogni dettaglio e poi la cucina mi piace assai!! Insomma vi farò vedere qualche foto più in là non appena finisco di sistemare anche il giardino. 
Insomma ora sono una vera “romana” anche se ancora non ho fatto il cambio di residenza, ma amo questa città con tutti i suoi difetti e allora oggi vi propongo una ricetta must dell’estate a Roma: i Pomodori ripieni di riso!!!!!!!
Li adoro!!!!!
A Roma non c’è estate senza pomodori di riso obbligatoriamente con le patate, questa è la ricetta originale, anche se bisogna accendere il forno non importa quando si ha voglia di pomodori di riso si sfidano anche i 40 gradi! 
Per me è stata l’occasione per provare il mio nuovo forno a vapore della Electrolux Rex e studiare un pò come funziona, ma i pomodori ripieni di riso li ho sempre fatti anche prima di trasferirmi.
…..si crea una perfetta armonia e fusione di sapori tra riso, patate e pomodori davvero unica!! 
L’ideale sarebbe preparare il condimento la sera prima per permettere al riso di assorbire gran parte del liquido e tutti i sapori.
Mentre i pomodori una volta cotti sono ottimi anche il giorno dopo.
POMODORI RIPIENI DI RISO
Ingredienti per 2 persone
4 pomodori grandi da riso ben sodi 
4-5 patate a pasta gialla
8 cucchiai di riso Carnaroli (si considerano 2 cucchiai per ogni pomodoro)
2 spicchi di aglio rosso (io uso solo quello di Avezzano) 
foglie di basilico greco o genovese in abbondanza
2 cucchiaini di origano secco o fresco
sale q.b.
pepe bianco macinato al momento
olio evo q.b.
Lavare i pomodori, tagliare la calotta e svuotarli della polpa. 
raccogliere la polpa in una ciotola, aggiungere gli spicchi di aglio tritati, il basilico e l’origano, aggiungere l’olio e regolare di sale e pepe. Se preferite potete frullare il tutto prima di aggiungere il riso per ottenere una crema, io a volte lo faccio altre no.
A questo punto aggiungere il riso e mescolare bene. Il riso deve assorbire gran parte del liquido per questo è necessario lasciarlo una notte a riposo ma se avete fretta potete prepararlo anche 2 ore prima, si cuocerà lo stesso. 
Prima di riempire i pomodori salarli leggermente all’interno e poi riempirli con due cucchiai di riso per ognuno. 
Sistemare i pomodori ripieni con la propria calotta in una teglia da  forno, distribuire tutto intorno le patate tagliate a fette, salate e pepate, condire con un filo di olio e cuocere in forno a 180°C per circa 1 ora o finchè il riso e le patate saranno ben cotti. 

9 Comments on Estate Romana: Pomodori ripieni di riso

  1. Roberta Morasco
    28 Agosto 2013 at 8:53 (7 anni ago)

    Ciao Claudia!!!
    Come stai???
    Sono contenta che tu sia felice nella tua nuova casa!!!
    Anche a me piacciono un sacco questi pomodori, mi hai fatto venire voglia di farli!!!
    Ti auguro una buona giornata!! <3
    Roberta

  2. Angelica
    28 Agosto 2013 at 10:34 (7 anni ago)

    Innanzitutto auguri per il trasloco e per la nuova casa!Che bello anch'io non vedo l'ora di avere una casa tutta mia e una famiglia con la quale condividere queste emozioni!Per quanto riguarda la ricetta che hai preparato, hai fatto bene ad accendere il forno se il risultato è stato questo!Davvero ottimi questi pomodori ripieni con il riso e poi le patate?danno sicuramente un sapore in più!
    Buona giornata e ben tornata!

  3. Maddalena Laschi
    28 Agosto 2013 at 21:23 (7 anni ago)

    Ciao Claudia, sono arrivata grazie ad amiche in comune e mi sento già a casa! Per il trasloco di capisco, anch'io l'ho fatto un paio di anni fa incinta di sette mesi, sempre ad agosto, per la casa, tranquilla, noi ancora non abbiamo i lampadari, per la ricetta invece….acquolina!!!!! Ben tornata e ben trovata!
    Maddy

  4. l'albero della carambola
    29 Agosto 2013 at 7:23 (7 anni ago)

    Ciao carissima! Quante novità, accidenti…La casa nuova è un capitolo della vita che io adoro e sono contenta tu ti ci stia bene 🙂
    Poi…verdure ripiene di riso sono per me un comfort food e questi pomodori sono così invitanti che…da rifare al volo!
    bacione
    simo

  5. verdecardamomo
    30 Agosto 2013 at 11:25 (7 anni ago)

    Ciao Roberta!!! Si la casa nuova mi mette di buon umore anche perchè ho cercato anche grazie all'architetto di scegliere cose particolari che quando torni a casa ci torni volentieri perchè la casa è bella!! Buona giornata a te un bacio

  6. verdecardamomo
    30 Agosto 2013 at 11:27 (7 anni ago)

    Ciao Angelica, vedrai prima o poi avrai tutto anche tu!! I pomodori di riso ti fanno sentire appagata !! A presto

  7. verdecardamomo
    30 Agosto 2013 at 11:29 (7 anni ago)

    Maddalena ma ci siamo conosciute al raduno delle bloggaline giusto? allora sai che vuol dire!! però alla fine sono soddisfatta ho girato tanto con l'architetto per trovare cose particolari ora in realtà c'è quasi tutto a parte le tende e qualche altra piccola cosa e a settembre mi consegnano anche il tavolo da giardino. Benritrovata a te Baci

  8. elly
    2 Settembre 2013 at 8:34 (7 anni ago)

    Claudia, è uno dei mieipiatti preferiti dell'estate. Quando riesco a mettere le mani sui veri pomodori romaneschi belli rossi e sodi non posso resistere. Purtroppo non sempre si trovano e ci dobbiamo accontentare. Ottima presentazione… un piatto romano per eccellenza!!! Un abbraccio Nì!

  9. Patty
    4 Settembre 2013 at 19:40 (7 anni ago)

    Sono giorni che sogno di farli…mi tornano in mente come una marea…li adoro, mi ricordano la mia infanzia e mia madre che li serviva in pineta quando andavamo al mare. Mi hai fatto venire un colpo allo stomaco di nostalgia…come le madelaines…ma vuoi mettere un pomodoro ripieno?
    Bellissimo. Un bacione grande, Pat

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.