Finalmente il giardiniere ha finito di sistemare il nostro giardino giusto in tempo per la festa di Noemi….ora con un bel prato verde (quelli a rotoli per capirci) è tutta un’altra cosa.
Domenica la piccola Noemi ha ricevuto il battesimo ed e stata una giornata stressante dopo due giorni di corse per preparare le ultime cose affinché tutto fosse perfetto e invece è iniziata nel peggiore dei modi io che vado a farmi male e di corsa in ospedale. il battesimo era alle 16 del pomeriggio ed io alle 14 sono stata dimessa dall’ospedale con la prognosi di contusione alle spalle e al ginocchio destro..un disastro… 
Mi sono demoralizzata tantissimo e poi allattare Noemi con le braccia che non potevo muovere di mezzo millimetro non e stato facile: un dolore pazzesco…..ecco se volevo ricordarmi questo giorno beh ci sono proprio riuscita .
Per fortuna con me c’era mia suocera che devo dire ormai e come una mamma, penso che nessun’altra avrebbe fatto per me quello che ha fatto lei.
Non mi sono persa d’animo tornata a casa mi sono vestita, preso una tachipirina e di corsa in chiesa cercando di non pensare al dolore anche se ogni minimo movimento delle braccia era li a ricordarmelo e nonostante tutte le amiche presenti (ed erano tante) mi dicessero di non portare i tacchi io ho fatto di testa mia e sono andata avanti fino all’1 di notte. 
volevo essere bella per il mio piccolo angioletto …avevo fatto tanto per rendere questo giorno bellissimo: tanti fiori bianchi tra cui le peonie bianche, gli addobbi e i palloncini in giardino, il buffet a casa, i biscotti-segnaposto a forma di margherita ricoperti con una margherita di pasta di zucchero con il nome.

Alla fine tutto é andato benissimo è stata una gran bella festa con tanti amici che vogliono bene a me e alla piccola e questo mi ha reso felice per pensare al dolore c’era il giorno dopo.

Ora vi lascio la ricetta di queste orecchiette sciué sciué ma con un gusto particolare dato dalle noci di macadamia.

ORECCHIETTE DI GRANO ARSO CON ZUCCHINE, FAVE E NOCI DI MACADAMIA
Dosi per 2 persone 
160 gr di orecchiette di grano arso
2 zucchine
4 fiori di zucchina
10 fave fresche
1 cipollotto fresco
1 aglio fresco
1 manciata di noci di macadamia
olio evo
sale

Lavare le zucchine e tagliarle a dadini. Metterle in un padella con il cipollotto fresco tagliato finemente, e i fiori di zucca tagliati a striscioline salare e lasciare cuocere a fiamma moderata. Frullarne con il minipimer una parte e tenere da parte. Nel frattempo sgusciare le fave e scottarle per circa 4 minuti in abbondante acqua salata in ebollizione. Scolarle e passarle sotto l’acqua fredda e togliere la pellicina e tenere da parte.
Cuocere le orecchiette in abbondante acqua salata. Scolarle al dente e ripassarle nella padella con le zucchine, aggiungere la crema di zucchine e le fave sgusciate. Versare nei piatti individuali, terminare con un filo di olio evo e lenci di macadam tritate.

3 Comments on Orecchiette di grano arso con zucchine, fave e noci di macadamia

  1. peppe
    15 Maggio 2014 at 17:49 (6 anni ago)

    che bontà questo piatto!!!complimenti . un caro saluto,peppe.

  2. Arianna Frasca
    17 Maggio 2014 at 15:05 (6 anni ago)

    Mi dispiace tantissimo per quello che è successo. Però la festa è stata comunque un successo ^^
    dai che ti rimetterai presto, un bacione!

  3. verdecardamomo
    18 Maggio 2014 at 21:58 (6 anni ago)

    Grazie Arianna :-)..alla fine tutto è andato alla perfezione ..ora sto cercando di guarire. baci

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.