DSC_0068
Siamo giunti alla fine del  concorso culinario per Poland at Expo.

L’ultima ricetta prevista, naturalmente, è il dolce.
La mia idea è stata quella di un dolce semplice da fine pasto: Ciambelline di mele al miele e cannella da gustare con un  buon caffè e con un bicchierino di vodka oppure anche per il te del pomeriggio, come preferite.

I prodotti polacchi utilizzati in questa ricetta sono
Mele
Vodka di farro
Miele di melata
Confettura di prugne

Come sempre potete votare la mia ricetta qui, sempre se vi piace.

Il concorso è terminato, ora aspettiamo di conoscere i nomi dei blogger scelti per andare in Polonia. Tenete le dita incrociate per me ed in bocca al lupo a tutte!

Vi ricordo che è in corso il mio Giveaway se ve lo siete perso, in palio un bellissimo libro sulla cucina polacca. Nella sidecar laterale trovate il banner.

DSC_0036CIAMBELLINE DI MELE AL MIELE E CANNELLA RIPIENE DI CONFETTURA di PRUGNA E VODKA

2 Mele grattugiate
2 uova bio
90 gr di zucchero di canna
60 gr di miele di melata
100 gr di burro fuso
1 cucchiaino di cannella
100 gr di farina 00
90 gr di fecola di patate
8 gr di lievito per dolci

100 gr di confettura di prugne
2 cucchiai di vodka al farro

In una ciotola versate la farina, la fecola, la cannella e il lievito setacciato. Unite lo zucchero, il miele e il burro fuso tiepido. Unite le uova e le mele grattugiate e mescolate bene per amalgamare l’impasto. Versate il composto in uno stampo per 12 ciambelline precedentemente imburrato e infarinato. Cuocete in forno a 180 C per 20 minuti. Sfornate e spolverate con zucchero a velo e cannella. In una ciotola mescolate la confettura di prugne con la vodka e amalgamare bene. Riempite le ciambelline con la confettura di prugne e vodka.

Servite con una tazzina di caffè e un bicchierino di vodka al farro polacca.

1 Comment on Ciambelline di mele al miele e cannella con confettura di prugne alla vodka

  1. erica
    11 ottobre 2015 at 0:02 (3 anni ago)

    meraviglia….

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.