Ieri 21 marzo il calendario mi dice che inizia la primavera anche se guardando fuori dalla finestra non si direbbe visto il cielo grigio e oggi anche la pioggia, ma io voglio lo stesso darle il benvenuto per cui decido di inventare un piatto con i colori della primavera: il giallo del sole, il rosso dei papaveri di campo e il verde dell’erba appena spuntata. Questi colori li ho voluti ricreare in questo piatto da me ideato anche se  il colore nero dei tagliolini è a ricordarci che comunque la giornata anche se primaverile ha un ciclo che si conclude con il buio per poi far tornare a far splendere il sole il giorno seguente: è un pò la metafora della vita! ….come mi sento filosofa di lunedì mattina….
Tutto è nato dal colore di questi bellissimi limoni biologici regalatimi sabato dalla mia insegnante di inglese, eh si devo prendere lezioni private perchè questa lingua che vorrei tanto parlare fluentemente proprio non mi entra in testa !

 
TAGLIOLINI AL NERO DI SEPPIA CON I COLORI DI PRIMAVERA
INGREDIENTI x 2 persone (ma anche 3)

250 gr di tagliolini al nero di seppia (io ho comprato quelli di Giovanni Rana)
1 spicchio di aglio
2 gherigli di noci
10 pomodorini ciliegino
3 limoni non trattati 
olio evo
vino bianco
qualche ciuffetto di basilico fresco

COME SI PREPARA :

La preparazione è veloce e semplice: in una padella far soffriggere l’aglio con 2 cucchiai di olio. Con un rigalimoni togliere la buccia di 2 limoni. Togliere l’aglio e aggiungere la scorza dei  limoni e anche il succo. lasciare insaporire per qualche minuto e poi spruzzare un pò di vino bianc. Lasciare evaporare. Aggiungere i pomodorini pachino e regolare di sale. Scolare i tagliolini e versarli nella padella, far saltare per qualche minuto, aggiungere un pò di acqua di cottura se necessario e un pò di olio extravergine. Versare nei piatti e guarnire con noci spezzettate foglie di basilicoe fettine di limone tagliate sottilissime.
E voilà è primavera….almeno a tavola !!!!!!!!!!!!!

5 Comments on TAGLIOLINI AL NERO DI SEPPIA AL PROFUMO DI LIMONE

  1. sabrine d'aubergine
    23 Marzo 2010 at 16:33 (11 anni ago)

    Tagliolini carini, di grande impatto… visivo! E direi anche di gusto…
    Sabrine

  2. Claudia
    23 Marzo 2010 at 18:58 (11 anni ago)

    Ciao Sabrine! Benvenuta carina che eri da bimba……eh si l'impatto visivo è la prima cosa che colpisce di un piatto però poi ci deve essere pure il gusto …molto fresco in questo caso

  3. robertaincucina
    22 Novembre 2010 at 11:36 (10 anni ago)

    Che bella ricetta. E' splendido guardarla anche solo per i magnifici colori. Io, poi, adoro la pasta al nero di seppia. Nella mia città d'origine, Palermo, è una ricetta irrinunciabile

  4. Anonimo
    9 Dicembre 2012 at 11:35 (8 anni ago)

    buona ! meglio pero` senza pomodoro che con l'aspro del limone non lega .

  5. Anonimo
    9 Dicembre 2012 at 11:36 (8 anni ago)

    buona ! meglio pero` senza pomodoro che con l'aspro del limone non lega .

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.