Ieri mattina appena aperto gli occhi ho recuperato tutte le mie energie (poche a dir la verità) e mi sono trascinata fino al medico di famiglia (non molto lontano da casa per fortuna). Si può aver fiducia in un dottore che si presenta in ambulatorio e davanti ai suoi pazienti con una pomata sul naso dove aveva una specie di foruncolo? Non mi è mai piaciuto questo medico, e a dir la verità non ho mai veramente avuto bisogno ..finora!!!! perchè questo virus influenzale è veramente duro a morire. Decido allora che è arrivato il momento di passare alle maniere forti e di  combatterlo su tutti i fronti ….caro virus non avrai il mio scalpo!!!! Finora ho usato ogni arma a disposizione: sciroppo, aerosol, antibiotico, tachipirina, colluttorio per la gola, miele a gogo…la visita dal medico si rivela praticamente inutile mi dice “contro il virus influenzale non possiamo fare nulla bisognava fare il vaccino prima”…”brutto scemo se lo sapevo l’avrei fatto!!!” e poi “l’antibiotico non serve a nulla in questi casi” ma questo me lo aveva detto anche mio marito (dottore pure lui)  e allora che devo fare? “ non possiamo fare nulla” continua il tizio con la pomata sul naso ..quindi penso l’unico modo per combatterla è aumentare le difese immunitarie ..quindi combattiamolo dal punto di vista naturale.  Breve consulto con i miei amici apicoltori e loro mi consigliano pappa reale e polline (da agricoltura  ops apicoltura bio.. of course), e poi tanta vitamina C e allora dove la trovo ma negli agrumi no????Quindi spremute d’arancia e limone a gogo ma non solo, ho pensato anche di inserire gli agrumi in un bel secondo piatto di carne bianca un pò di proteine e due tipi di agrumi.. e voilà…virus sei avvisato o te ne vai da solo o ti caccio via io!!!

POLLO ALL’ARANCIA E KUMQUAT

Ingredienti:
300/400 gr di fette di petto di pollo
1 arancia
1 limone (o lime)
100 gr di kumquat (mandarino cinese) del vaso di mia madre
1 bicchierino di vino bianco (o se preferite potete usare un liquore all’arancia tipo Cointreau)
poco zucchero
farina q.b.
olio evo
sale e pepe
aghi di rosmarino (se è fresco è meglio)


Infarinate le fette di pollo. Lavate bene i kumquat sotto l’acqua corrente e tagliateli a rondelle spesse, togliete anche i semi. Spremete l’arancia e il limone e filtrate il succo ; spezzettate gli aghi del rosmarino e tenete da parte.
In una padella antiaderente fate scaldare un pò di olio evo , unite i filetti di pollo infarinati e fateli rosolare a fiamma alta per 2 minuti circa. Bagnate con il vino o liquore e lasciate evaporare. Abbassate la fiamma, bagnate il pollo con il succo di agrumi e unite un cucchiaino da caffè di zucchero . Coperchiate e cuocete per circa 8 minuti. Togliete il coperchio, girate le fette di pollo salate e aggiungete i kumquat , lasciate cuocere per altri 5 minuti. Tagliate le fette in pezzi spolverizzate con pepe macinato al momento e il rosmarino.

La ricetta è liberamente tratta da “Il Meglio di Sale e pepe”
inoltre visto che ho usato gli agrumi ho pensato di partecipare al contest  di Il ricettario di Cinzia dedicato proprio a loro




15 Comments on POLLO AGLI AGRUMI

  1. EliFla
    18 Gennaio 2011 at 14:05 (10 anni ago)

    Prima di tutto….forza abbatti il virus!!!

    Il dottore??? Chi??? 😀

    Questo piatto mi ispira…taaaaanto!!! Buon pomeriggio, baci, Flavia

  2. lerocherhotel
    18 Gennaio 2011 at 16:49 (10 anni ago)

    Proprio un simpaticone questo dottore con la pomata sul naso….
    Cercando di essere sempre positivi… diciamo che grazie all'influenza e alla necessità di vitamina C in dose massiccia hai sperimentato questo super meraviglioso piatto!

  3. picetto
    18 Gennaio 2011 at 16:59 (10 anni ago)

    Meraviglioso questo pollo agli agrumi con i kumquat, io lo preparo sempre con le arance e la sua buccia, ma questa ricetta dev'essere strepitosa. Ti faccio i miei complimenti, spero che tu possa vincere con questa creazione, ciao
    M.G.

  4. Stefania
    18 Gennaio 2011 at 17:30 (10 anni ago)

    Una buona ricetta e con gli agrumi adatta alla influenza… bacioni ! ciao

  5. viola
    18 Gennaio 2011 at 19:53 (10 anni ago)

    Ma che piatto bellissimo, con i kumquat…..mi piace un sacco, molto originale…..
    Certo che il medico era proprio simpatico…..
    Non me ne parlare va, che io sono un pò allergica ai medici 😀
    Sarà meglio che cominci anch'io a fare il pieno di vitamina C, magari con questo pollo 😀
    Eh…ogni scusa è buona 😀
    Un bacione

  6. NICLA
    18 Gennaio 2011 at 21:36 (10 anni ago)

    ottima idea! Questo medico non ti piacerà ma ti stimola deliziose ricette….buona guarigione Claudia

  7. dolci a ...gogo!!!
    19 Gennaio 2011 at 8:49 (10 anni ago)

    brava claudia li agrumi sono una salvezza…il mio mal di gola passa solo con risciacqui di limone puro!!ottima la ricteta immagino anche profumatissima e gustosa!!bacioni imma

  8. Cinzia
    19 Gennaio 2011 at 13:17 (10 anni ago)

    Anche io detesto andare dal medico…Ma il tuo sembra anche orrido alla vista!!! Terribile 🙁
    Sono strafelice della tua partecipazione, il tuo è uno dei primo blog che ho seguito, in bocca al lupo per il contest ^__^

  9. Zia Elle
    19 Gennaio 2011 at 13:48 (10 anni ago)

    Ottima idea,questi li provo subito subito, grazie!!

  10. Claudia
    20 Gennaio 2011 at 13:02 (10 anni ago)

    scusate il ritardo con cui vi rispondo ma almeno ho da dirvi una buona notizia : mia suocera è uscita stamattina dall'ospedale!!! un sospiro di sollievo
    @EliFla:o io uccido lui o lui ucciderà me!!baci
    @lerocher: si diciamo che l'influenza mi ha fatto venire un sacco di idee!!saà stata la vitamina C! kiss
    @Picetto: grazie ma l'importante è parteciapre giusto. Sono contenta che ti sia piaciuta.
    @Stefania: il gusto mi è piaciuto molto leggermente asprigno e poi un modo diverso di mangiare il pollo.
    @Viola: e lo so che te i medici non avete feeling. capirai io ne ho pure unoo in casa!!!i kumquat danno al solito pollo quel gusto un po particolare .grazie baci
    @NICLA: ciaooo!!! beh diciamo che forse è stato il virus a ispirarmi come ucciderlo!!!kiss
    @dolciagogo: si profumatissima.una mano santo gli agrumi.
    @Cinzia: non si può vedere!!!Anche a me fa piacere partecipare al tuoo contest ma dai davvero sei una dlle mie prime fans? grazie. bacioni
    @Zia Elle: prova, prova il pollo diventa più tenero così.baci

  11. Fabrizia
    20 Gennaio 2011 at 19:01 (10 anni ago)

    che bella ricettina!poi in questo periodo gli agrumi sono 'confortanti'!

  12. ( parentesiculinaria )
    20 Gennaio 2011 at 21:10 (10 anni ago)

    Brava! Così ti voglio! A calci lo cacciamo…
    Beh, ma dai… che c'è di male nella pomata sul naso…? Si, certo, non è il massimo, ma infondo si cura anche lui! :O) ihihihi
    L'atteggiamento agrumato-positivo ha dato vita a un bel piattino. Mica il solito polletto all'arancia o limone…

  13. Claudia
    21 Gennaio 2011 at 9:13 (10 anni ago)

    @Fabrizia: ciao e benvenuta su questo blog!!!Grazie…si gli agrumi sono una mano santa!!a presto
    @(parentesi) Beh si deve curare pure lui ma un minimo di professionalità!!! Hai ragione e poi questo virus mi ha fatto venire un sacco di idee…o forse sarà stato il kumquat??? bohhh comunque sto molto meglio. bacioni ( senza virus) ihihiihihi

  14. lerocherhotel
    21 Gennaio 2011 at 9:24 (10 anni ago)

    @Claudia, che bello leggere che tua suocera è tornata a casa! E cii fa piacere che tu stia meglio! Un caro saluto dalle Alpi!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.