e dopo aver litigato tutta la mattina con la connessione internet..finalmente riesco a pubblicare..Buongiorno!!!

Lei, come preannunciata, è arrivata in silenzio, di notte,  per regalarci un bellissimo spettacolo, un’atmosfera di pace e candore ma anche  temperature sotto zero.
Lei è ancora qui a farci compagnia e per noi romani è un evento a cui non siamo abituati e quindi andiamo nel pallone. Di chi parlo? Di lei, la signora in bianco: la neve !!!
Ero pronta per partire, sabato, destinazione Milano per partecipare all’evento gastronomico più atteso dell’anno Identità Golose (quest’anno non volevo proprio perdermelo) erano mesi che stavo organizzando la trasferta, la mia valigia erà lì ai piedi del letto pronta per essere riempita poi come per magia è iniziato a nevicare venerdi sera e non ha smesso così sabato mattina Roma ma anche Tivoli (dove abito)  si è svegliata coperta dal candore della neve che l’ha resa ancora più bella…una sposa total white!!!
La neve si sa è bella,  ci fa tornare bambini, ci incanta con il suo candore e il suo senso di calma e di pace ma porta con sè anche tanti problemi soprattutto nelle città, come Roma, non abituate e dove esistono amministratori incapaci.

Io abito in provincia (Tivoli) ma non cambia nulla, nessuno è passato a togliere la neve dalle strade e così sabato mattina presa dall’euforia  decido, con mio marito, di andare a trovare i miei che si trovano a 4 km di distanza ….doposci ai piedi e abbigliamento tecnico (come fossimo sulle Dolomiti) si parte …..al ritorno stanca morta dopo 8 km a piedi preparo questo piatto che mi ha riconfortata di tanta fatica.
Oggi è uscito il sole… speriamo che sciolga il ghiaccio e la neve..così posso riprendere l’automobile!!

FUSILLORO CON CREMA DI CIME DI RAPA, NOCCIOLE E ASIAGO

140 gr di Fusilloro Verrigni
400 gr di cime di rapa ( non devono essere solo foglie)
1 spicchio di aglio
1 pezzetto di peperoncino
asiago q.b.
nocciole q.b.
olio evo
sale

Lavate le cime di rapa . Portate a bollore abbondante acqua, salatela, e lessatevi le cime di rapa.
Una volta cotte tagliatele grossolanamente, e passatele in padella con uno spicchio di aglio, peperoncino e un filo di olio. Dopodichè eliminate il peperoncino e l’aglio e  frullatele con un pò di acqua di cottura con un minipimer fino ad ottenere una crema.
Nel frattempo cuocete la pasta al dente. Quando è cotta versatela in ciotole monoporzione da forno versateci la crema di broccoletti, qualche fettina di asiago, e qualche nocciola tagliata.
 Infornate finchè l’asiago non sarà completamente sciolto.
Buon appetito!

11 Comments on Fusilloro con crema di broccoletti, nocciole e asiago

  1. La Cucina Spontanea
    6 Febbraio 2012 at 14:07 (9 anni ago)

    Abbinamento cime di rapa-nocciole mi incuriosisce..faccio spesso la pasta con le cime di rapa, ma passata in forno e con l'aggiunta delle nocciole non l'ho mai provata!!

  2. Donatella
    6 Febbraio 2012 at 15:13 (9 anni ago)

    Da un bel pò di tempo ho preso l'abitudine di fare 10 km al giorno di camminata, all'inizio non è stato facile, abituata com'ero ad usare sempre l'auto, ora quando non lo posso fare, come in questi giorni di forte bora e influenza, mi manca… è un vero toccasana per la salute. Che bell'aspetto cremoso che ha questa pasta, la proverò anch'io.

  3. Zia Elle
    6 Febbraio 2012 at 15:45 (9 anni ago)

    A chi lo dici! Da sabato che sono chiusa in casa. Noi alla neve non siamo proprio abituati non c'è niente da fare! Ottimi i tuoi fusilli e che bel colore che hanno!

  4. Loredana
    6 Febbraio 2012 at 16:46 (9 anni ago)

    Meglio consolarsi con questo piatto…qui in Abruzzo continua a nevicare!!
    ciao loredana

  5. Giorgia
    6 Febbraio 2012 at 18:08 (9 anni ago)

    la signora in bianco ci fa scrivere post in suo onore e mangiare piatti calorici!

  6. Ambra
    6 Febbraio 2012 at 22:36 (9 anni ago)

    Per me la neve è bella se sei in uno chalet in montagna davanti al camino bevendo una cioccolata calda…basta! Ma anche davanti al tuo piattino di fusilli si può fare…sono uno spettacolo! Bacio bella!Smack!

  7. Lefrancbuveur
    7 Febbraio 2012 at 14:49 (9 anni ago)

    Ottima questa pasta. Da te nevica ancora?
    ciao

    Enrico

  8. Claudia
    7 Febbraio 2012 at 17:45 (9 anni ago)

    per il momento no ..ma è prevista per venerdi ..speriamo che si sbagliano. ciaooo

  9. Claudia
    7 Febbraio 2012 at 17:46 (9 anni ago)

    al giorno??? sari una silfide allora!!!!al rientro altro che pasta mi ci vorrebbe!!!!

  10. Gio
    7 Febbraio 2012 at 21:55 (9 anni ago)

    bella la neve, ma bisogna essere attrezzati!
    meglio consolarsi con i tuoi ottimi fusilli 🙂

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.