Oggi una ricetta – non ricetta, sono giorni in cui mi sento sola in cui tutto appare incerto e mi deprimo ad ascoltare  le notizie  tristissime che arrivano dalla tv. Siamo un paese alla deriva, la cattiveria dilaga ovunque anche nei piccoli gesti quotidiani, l’io sempre al primo posto, non si ascolta quello che gli altri dicono troppo concentrati sul proprio egoismo, non si ha  rispetto della vita di giovani innocenti che non hanno colpe, l’arrivismo e la falsità si respira nell’aria, e poi anche la natura da il suo contributo per rendere tutto ancora più triste …è un mondo in cui non mi trovo a mio agio ma poi sempre in questi giorni i volti rassicuranti di  uomini che credevano in alti a altri ideali come Giovanni Falcone  e Paolo Borsellino  mi rendono orgogliosa di questo paese, e mi fanno pensare che bisogna continuare a lottare anche se poi alla fine si rimane soli.
Anche il mio organismo non ha molta voglia di cibo, quel poco che basta ma ho bisogno di vedere la vita colorata almeno nel piatto e  allora penso ad un trionfo di verdure: alcune che ci stanno abbandonando come i carciofini ( che adesso se ne trovano di piccoli ideali da fare sott’olio) e gli asparagi e altre appena arrivate come le zucchine, ma anche qualche piccola fava sgusciata una cipollina fresca qualche carotina  novella. Le ho messe tutte (tranne i pomodorini)  insieme in un wok con un filo di olio e l’ho fatte saltare senza coperchio finchè son diventate morbide ma croccanti …..a me le verdure piacciono croccanti. in realtà si potrebbero mangiare tranquillamente anche crude ma visto che non l’ho tagliate tutte sottilissime, ho preferito, come dire, scottarle un pò.  Toglietele e tenete da parte, nella stessa padella far saltare, con il coperchio questa volta, in un filo di olio un pò di sale e zucchero i pomodorini e poi voilà un pò di sesamo tostato e un pizzico di fiocchi di sale nero Falksalt
Le margherite che vedete nel piatto sono disegnate sul piatto ( adoro questo marchio tedesco) ma si intonano benissimo con la ricetta ..se fossero state vere era  meglio.

16 Comments on Wok di verdure al sesamo e fiocchi di sale nero

  1. Kittys Kitchen
    24 Maggio 2012 at 8:46 (9 anni ago)

    Buongiorno cara, condivido quello che dici purtroppo sembra che tutto vada male se si accende la tv, per avere conforto ci rifugiamo nel passato e nella nostra storia a tratti davvero gloriosa.
    Ricetta fresca e delicata,adorabile il piattino

  2. i5mondi
    24 Maggio 2012 at 10:55 (9 anni ago)

    Buongiorno cara!
    penso che questo sia un periodo di vera tristezza e di sgomento per tutti noi, nn solo i fatti che accadono e che la tv ci snocciola ogni giorno come veri bollettini di guerra ma, quello che fa più male, è lo sconforto che si respira nell'aria quel profumo di povertà e di impotenza che ci attanaglia e che nn ci fa sentire sereni, vediamo la vita senza un futuro nè per noi nè tantomeno per i ns figli che sono costretti ad andare via da un paese spesso definito tra i più belli del mondo!
    come sono e siamo riusciti a ridurci così lo devo ancora capire!! per il bene di pochi sono sempre in molti a rimetterci!!
    La nostra tradizione culinaria è una delle poche cose che ci rimangono ancora e allora mettiamo pure il colore nel piatto e …che ci arrivi fino al cuore!!!
    baci

  3. Valentina
    24 Maggio 2012 at 11:13 (9 anni ago)

    coloratissima la tua insalata, mi piace!

  4. l'albero della carambola
    24 Maggio 2012 at 11:42 (9 anni ago)

    Claudia cara è sempre una bellezza passare di qua…riesci a trasformare anche le verdure in un piatto chic. Bravissima!
    un bacione
    simo

  5. Marina
    24 Maggio 2012 at 12:09 (9 anni ago)

    Sì, un po' di colore nel piatto ci vuole. Il tuo stato d'animo somiglia molto al mio, mille pensieri un po' di delusioni e amarezza si mescolano agli avvenimenti dello scorso fine settimana e la testa vaga in cerca di risposte. Purtroppo non ci sono, almeno per me, ma auguro a te di trovare un po' di serenità e di ottimismo. Sei una persona speciale, non lo dimentico.

  6. ero Lucy
    24 Maggio 2012 at 12:34 (9 anni ago)

    Bella e appetitosa. Un abbraccio 🙂

  7. Paola
    24 Maggio 2012 at 12:42 (9 anni ago)

    Questo piatto è una risposta di gioia e colore al "nero" che c'è tutto intorno…ogni giorno mi chiedo…"fino a quando??? Fin dove arriveremo"??
    la gioia di questo piatto però è palese, hai ragione un tripudio di colori e sono del parere che l'ottimismo serva sempre, anche in tavola…che senso avrebbe sennò andare avanti??

  8. Ambra
    24 Maggio 2012 at 21:27 (9 anni ago)

    Tesoro, non voglio sentirti così giù…vorrei fare qualcosa perchè so che queste nuvole riguardano anche alcuni aspetti della tua vita che devono risolversi. Ricordati sempre che puoi contare su di me, è vero, siamo lontane, ma basta sentirsi e farci due risate che tutto sembra meno grigio. TVB Un bacione

  9. Claudia
    25 Maggio 2012 at 8:11 (9 anni ago)

    la serenità è ciò che rimpiango di più della mi adolescenza…..vero la nostra tradizione culinaria cerchiamo di difenderla a denti stretti . Grazie cara per l'affetto!!!

  10. Claudia
    25 Maggio 2012 at 8:11 (9 anni ago)

    🙂

  11. Claudia
    25 Maggio 2012 at 8:13 (9 anni ago)

    grazie cara, ….. oltre il gusto anche l'occhio vuole la sua parte 🙂

  12. Claudia
    25 Maggio 2012 at 8:16 (9 anni ago)

    Cara Marina, anche tu lo sei una persona speciale e sensibile e sono sicura che prima o poi i nuvoloni passeranno e tornerà a splendere il sole…bisogna avere pazienza e saper aspettare . Grazie per il tuo affetto, un abbraccione caloroso

  13. Claudia
    25 Maggio 2012 at 8:16 (9 anni ago)

    🙂 grazie

  14. Claudia
    25 Maggio 2012 at 8:17 (9 anni ago)

    Brava, hai ragione per fortuna che i miei momenti di malinconia durano poco poi cerco di farmi forza e il blog e la cucina aiuta molto. Grazie .

  15. Claudia
    25 Maggio 2012 at 8:19 (9 anni ago)

    Quanto vorrei che abitassi vicino a me o io vicino a te …mi mancano le nostre risate!!! Grazie di esserci ..Un bacione

  16. Tiziana e Laura
    26 Maggio 2012 at 21:42 (9 anni ago)

    Ciao Claudia…è vero, la vita è spesso diffcile e ci mette a dura prova.
    Per questo è importante assaporare ogni piccolo e fugace momento di serenità e farne tesoro! E tu di sicuro ne sei capace! Un abbraccio a a prestissimo!

    Laura
    P.s: passa sul mio blog, mi raccomando!:)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.