Appena vista la ricetta di Giugno di Elisa, le scaloppine, ho detto subito “stavolta passo”, salto il giro di Mt-Challenge non per qualcosa, ma il seitan da fotografare (ho pensato) è veramente triste con quel suo colore marrone inquietante …poi però son tornata su i miei passi e ho riflettuto “potrebbe essere una sfida nella sfida” ossia cercare di trovare la ricetta ideale per preparare  un ingrediente che non sa di nulla in qualunque modo lo si cucini.
E quindi????Eureka!!
Ho trovato il modo per dare sapore a questa pseudo-fettina che mangio solo per apportare proteine al mio organismo perchè in quanto a sapore è come mangiare aria. la preparazione ha trovato d’accordo anche quel caimano di mio marito …il seitan da oggi in poi si cucina solo in questo modo!!! E per questo devo ringraziare Elisa e MT-C senza il quale forse non mi sarei mai sforzata di pensare a un’idea come questa.Come????

Allora gli ingredienti fondamentali in questo piatto sono

Seitan: per chi non lo ha mai sentito nominare è il sostituto della carne nella cucina vegetariana. E’ un agglomerato del glutine di frumento che si presenta in forma di “pseudo-bistecca” e contiene molte proteine di origine vegetale
Zenzero: il profumo agrumato e pungente della radice fresca dona al seitan un qualche sapore che altrimenti non avrebbe
Polvere di cajun: è una miscela piccante di spezie basata su tre tipi di pepe,  nero, bianco e di cayenna, a cui si aggiunge anche la parika e alcune erbe aromatiche come il timo e l’origano essiccati.E’ tipica del Nord america 
Erba pepe detta anche santoreggia

Per il succo di zenzero procedete in questo modo: pelate la radice di zenzero della sua buccia sottile, come per le patate, grattuggiatela finemente. La radice deve essere freschissima e lo capite dalla totale assenza dei filamenti fibrosi. Raccogliere la polpa in una garza, chiuderlae metterla in una ciotola- Torcerla premendo per fare uscire il succo 


Scaloppine Piccanti di Seitan al Cajun con salsa allo zenzero e dadolata di verdure all’erba pepe
Ingredienti per due persone
2 fette di seitan
3-4 cucchiai di farina di mais
2 cucchiaini di polvere di cajun1 limone non trattato (il succo e la scorza)
10 patate novelle
1 cipollotto fresco
100 gr di fagiolini qualche rametto di erba pepe  (santoreggia)
qualche pomodorino cilieginoolio evo q.b.
sale q.b. (solo per le verdure)

1 dl di brodo vegetale allo zenzero (ottenuto aggiungendo 3  fettine di zenzero fresco alle verdure con cui si prepara il brodo)

Procedimento
Pelare le patate e tagliarle a cubetti, pulire e tagliare a pezzetti i fagiolini, lavare e tagliare a rondelle il cipollotto. Mettere tutte le verdure in una wok (o una padella dai bordi alti) aggiungere un filo d’olio evo e qualche rametto di erba pepe. Aggiungere un pizzico di sale e far rosolare finché le verdure saranno tenere ma ben sode. Toglierle e metterle in un piatto. Nella stessa padella rosolare i pomodorini interi spolverizzati con sale e un pò di zucchero e un filo di olio. mettete il coperchio e lasciate rosolare finchè saranno morbidi.
Preparare le scaloppine.
Con un coltello ben affilato tagliare le fette di seitan ricavando tre fettine sottili da ogni singolo blocco.  In un piatto mescolare la farina di mais con la polvere di cajun, e infarinare le fettine di seitan. In una padella  far scaldare l’olio, la scorza e il succo di limone (non tutto lasciatene un pò per deglassare)e il succo di zenzero rosolarvi le scaloppine a fuoco vivace da entrambi i lati. Io non le ho salate per nulla, non è necessario ci sono sia la polvere di cajun, abbastanza piccante, sia lo zenzero che consentono di non usare il sale. Sistemare le scaloppine su un piatto e tenere da parte.
A questo punto, come spiega Elisa, dedicarsi alla salsa: deglassare il fondo di cottura con il succo di limone rimasto, lasciare evaporare leggermente e unire il fondo di cucina (in questo caso io ho usato brodo vegetale allo zenzero); far bollire per qualche minuto, in modo da restringere la salsa. Rimettere le scaloppine in padella per riscaldarle con la salsa e impiattare calde. Versare la salsa sulle scaloppine e completare il piatto con le verdure,  foglioline di erba pepe e qualche pomodorino caramellato.

Power of MT-Challenge!!!!Grazie a MT_ Challenge e Elisa per avermi fatto scoprire un modo fantastico di mangiare il seitan.

33 Comments on Scaloppine Piccanti di Seitan al Cajun e Succo di Zenzero con dadolata di verdurine all’erba pepe

  1. l'albero della carambola
    15 Giugno 2012 at 9:37 (8 anni ago)

    Claudia ci credi che ho una confezione di seitan in frigorifero? Mi fiondo a comprare gli altri ingerdienti perché questo piatto mi ha conquistata…Baci e buon weekend
    simo

  2. nanocucina
    15 Giugno 2012 at 9:51 (8 anni ago)

    anch'io ho trovato il MIO modo per cucinare il seitan e non lo mollo più. potrei decidere di cambiare idea, ora 🙂

  3. Elisa
    15 Giugno 2012 at 10:33 (8 anni ago)

    Claudia, tu ringrazi noi e io ringrazio te, per questa splendida proposta: prima di tutto perché hai realizzato perfettamente la scaloppina in tutti i suoi passaggi e poi perché offri un modo speciale di preparare questo alimento che non ho mai provato. Non sono vegetariana ma, come avevo detto tempo fa sul mio blog in occasione di un contest sul vegetarianesimo che avevo organizzato, mi incuriosiscono questi cibi "alternativi" e mi piace saperne di più: con questa tua ricetta, mi sa che proverò il seitan! Inoltre il tuo utilizzo sempre sapiente e studiato degli aromi e delle spezie, mi conquista ogni volta: grazie a te scopro spezie di cui non avevo mai sentito parlare. Una meraviglia! 🙂

  4. Loredana
    15 Giugno 2012 at 10:56 (8 anni ago)

    Una splendida scaloppina che potrei scambiere sicuramente per una "vera" e assaggerei con lo stesso entusiasmo!

    buon we

    loredana

  5. Valentina
    15 Giugno 2012 at 10:58 (8 anni ago)

    visto che mi hai insegnato a adorare lo zenzero mi devo mettere all'opera!

  6. AntonellaCioccomela
    15 Giugno 2012 at 11:22 (8 anni ago)

    Molto originale questa ricetta, non ho mai provato ad utilizzare il seitan ma questa tua scaloppina mi incuriosce molto. Bellissima!

  7. La Cucina della Capra
    15 Giugno 2012 at 11:48 (8 anni ago)

    wow che meraviglia queste scaloppine! sono d'accordo con te, il seitan va davvero valorizzato, di per sè non è un granchè, soprattutto quello che si acquista, che spesso è duro come la suola delle scarpe! Ciao!

  8. giuseppina
    15 Giugno 2012 at 12:17 (8 anni ago)

    cara Claudia :non sembra nemmeno seitan ma vera e propria carne ! Sull'uso delle spezie e aromi non discuto nemmeno , hai proprio il feeling giusto .Baci !

  9. Dani
    15 Giugno 2012 at 13:45 (8 anni ago)

    Hanno un'aria troppo invitante! Vanno provate assolutamente!

  10. Giusy
    15 Giugno 2012 at 14:16 (8 anni ago)

    Bhe, non c'è che dire…non avevo mai visto un seitan così bello 😉

  11. Alessandra Gennaro
    15 Giugno 2012 at 20:16 (8 anni ago)

    Claudia, intanto scusami per il ritardo con cui arrivo a commentare ma, a parte il venerdì nero che oggi mi ha tenuto lontata da tutti i blog, ci si è messo anche blogger, che ha fatto finire il tuo commento nello spam. Per fortuna che ho buona memoria e mi ricordavo di averti "vista" da qualche parte… e per fortuna, davero, perchè questa è una ricetta da incorniciare, sia per quanto riguarda le immagini (missione compiuta! e pure alla grande), sia soprattutto per quanto riguarda il post. Non sono vegetariana, ma ho grande interesse per le soluzioni che offre questa cucina- e ti seguo con particolare attenzione, da qualche tempo a questa parte. Ma stavolta, credimi, hai davvero superato te stessa: non solo nella "resa" perfetta del seitan, ma anche nella cura dei dettagli, nell'equilibrio del piatto, nella rincorda di sapori, sfumature, retrogusti… davvero-davvero-davvero bravissima!!!

  12. Rosaria
    15 Giugno 2012 at 20:25 (8 anni ago)

    ciao claudia…confesso sono una carnivora patentata e fin'ora le varie ricette col seitan che avevo visto in giro nei blog mi avevano fatto storcere il naso…non mi ispirava proprio….e' vero e' difficile da fotografare….ma tu hai raggiunto almeno due risultati questa volta: il primo e' l'hai reso "fotogenico"; il secondo è che mi hai convinto ad assaggiarlo!!

  13. Claudia
    15 Giugno 2012 at 20:32 (8 anni ago)

    devi assolutamente provarlo ..fammi sapere ok??? baci e buon weekend a te

  14. Claudia
    15 Giugno 2012 at 20:33 (8 anni ago)

    eh ehe adesso mi devi dire quale è il TUO modo ..son curiosa..magari mi piace di più!!!!! 🙂

  15. Claudia
    15 Giugno 2012 at 20:37 (8 anni ago)

    grazie Elisa , dopo questo tuo commento per me è come se avessi già vinto!!!!!Non è stato difficile tu hai spiegato benissimo il procedimento ed io ho seguito te.peccato mi sono persa il tuo contest!!!grazie ancora 😀

  16. Claudia
    15 Giugno 2012 at 20:38 (8 anni ago)

    dai Vale, sono stata io????? e allora vai prova e fammi sapere!! Un bacione cara

  17. Claudia
    15 Giugno 2012 at 20:39 (8 anni ago)

    ma grazie mille Antonella, non avrei mai pensato che potesse essere bellissima!!!:-)

  18. Valentina
    16 Giugno 2012 at 5:13 (8 anni ago)

    La sfida nella sfida…dici bene…Io farò la mia prova oggi, con tutta calma.
    Il tuo seitan va davvero provato, promette mooolto bene. Io non l'ho ancora mangiato, mi sono fermata al tofu e alle bistecche di soia che mi proponeva mia mamma molti anni fa. Credo sia giunto il momento di fare questa nuova conoscenza:))
    un bacione e buon fine settimana,Vale

  19. Alice C.
    17 Giugno 2012 at 16:50 (8 anni ago)

    Sicuramente la sfida "fotografica" l'hai superata perchè il seitan è invitantissimo!

    Se puoi passeresti da me per un piccolo "premio"? Non sentirti in obbligo, ovviamente 🙂
    A presto!

    Alice
    http://operazionefrittomisto.blogspot.it/

  20. ๓คקเ ☆
    17 Giugno 2012 at 20:26 (8 anni ago)

    Tutto in questa ricetta è geniale, assolutamente tutto. Sai una cosa? Mi hai fatto venire voglia di provare il seitan, con tutto che insieme al tofu è uno di quegli alimenti che non sanno proprio di niente.. ma con i tuoi fondi e le tue verdurine dev'essere fantastico!!!!

  21. Ambra
    17 Giugno 2012 at 21:36 (8 anni ago)

    Eccomi qui, assolutamente in ritardo, per dirti quello che ti ho già detto a voce, queste scaloppine fanno gola anche a una carnivora come me…sono uno spettacolo, brava per tutto e per le foto che trovo sempre più belle!! Un bacio enorme dalla tua socia!!Smack!!PS Oggi ho fatto le mie…boh…:D

  22. Giovanna Cozzi
    18 Giugno 2012 at 11:52 (8 anni ago)

    che ricetta invitante! e il seitan fa davvero bene! davvero davvero un'ottima ricetta 😉

  23. Claudia
    18 Giugno 2012 at 14:11 (8 anni ago)

    infatti..e in questo modo ha un suo perchè!!!! ciaooo

  24. Claudia
    18 Giugno 2012 at 14:14 (8 anni ago)

    Ale, conosco benissimo i problemi di blogger ..per questo sto passando a wordpress. dai…da incorniciare addirittura!!!! sei troppo buona! in effetti il risultato finale del piatto, sono sincera, ha stupito anche me…grazie grazie perchè per renderlo appettitoso ho studiato tantissimo!! Son contenta che ti sia piaciuto.

  25. Claudia
    18 Giugno 2012 at 14:16 (8 anni ago)

    sai questa è la prima ricetta che pubblico con il seitan perchè nonostante lo mangi da 1 anno circa non riuscivo a trovare un abbinamento che lo esaltasse veramente. ci voleva MTC!!!! per me è già una vittoria..grazie

  26. Claudia
    18 Giugno 2012 at 14:17 (8 anni ago)

    a me le bistecche di soia mancano ma solo il nome bistecca mi fa passare la voglia!! eheheheh….aspetto di vedere le tue bacioni cara

  27. Claudia
    18 Giugno 2012 at 14:18 (8 anni ago)

    è vero…..non lo sembra!!!! magie della fotografia!!! grazie …sperimento sempre nuovi abbinamenti ..le spezie mi attraggono in modo pazzesco!!!kiss

  28. Claudia
    18 Giugno 2012 at 14:19 (8 anni ago)

    ma grazie…vengo subito a prenderlo!!!

  29. Claudia
    18 Giugno 2012 at 14:20 (8 anni ago)

    hai detto bene …l'ho provato tantissime volte e poi grazie a MTC ho scoperto il modo migliore per renderlo appetitoso!!!!

  30. Claudia
    18 Giugno 2012 at 14:21 (8 anni ago)

    i tuoi complimenti tesoro sono sempre un grande onore per me!!attendo le tue che già so saranno fantastiche tu hai un feeling unico con la carne!!!!kiss

  31. Claudia
    18 Giugno 2012 at 14:22 (8 anni ago)

    Giovanna, che bello trovarti qui!!!! Eh si fa bene ma è difficile da rendere invitante!!

  32. Lucy
    23 Giugno 2012 at 8:39 (8 anni ago)

    Claudia che buona scaloppina hai fatto per MTC!

    domani apena arriva la mia piccola bio-cuochina, vedremo che fare anche noi

    A presto!

    Luci 🙂
    I SAPORI DI CASA MIA

  33. Claudia
    24 Giugno 2012 at 13:23 (8 anni ago)

    lucy aspetto di vedere la tua ora Grazie!!!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.