Praticamente sono quasi sparita dal blog senza accorgermene, ma sono stata totalmente risucchiata dalla vita reale. Tornata lunedì scorso a casa dopo 3 giorni tra Torino e lo Storico Carnevale di Ivrea (di cui la prossima settimana vi parlerò) sono stata assorbita dalla ristrutturazione della mia nuova casa. Vi avevo già detto che presto finalmente mi trasferirò dalla provincia (dove abito ora) nella capitale vero? Andrò vicino al meraviglioso Parco degli Acquedotti…non vedo l’ora!! e così tra sopralluoghi in cantiere con l’architetto per definire alcuni particolari e perlustrazioni per la scelta dei rivestimenti etc…sono sempre tornata a casa la sera stanca, mangiavo e andavo a letto. Sono giorni che non accendo il pc. Per non farmi mancare nulla ho preso pure una bella tosse che mi lascia pochissime forze. Allora ho pensato ad un rimedio naturale contro i mali di stagione ed ecco questa stupenda crema. 
Questa crema è una vera bomba per il sistema immunitario visto la quantità di aglio presente dovrei uccidere tutti i microbi!!!! 

Crema di Aglio e olio al peperoncino

2 teste di aglio rosso (di Avezzano) intere

            2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva

1 cipolla piccola
brodo vegetale q.b.
2 dl circa di latte parzialmente scremato 
olio evo

1 cucchiaino di peperoncino in polvere

                     1 cucchiaino di paprika

sale 

Riscaldare il forno a 100°. Coprire le teste d’aglio con un filo d’olio, e porle in forno all’interno di una piccola teglia fino a che non s’ammorbidiscono (circa 40 minuti). 

Nel frattempo in una ciotolina emulsionare un pò di olio con un cucchiaino di peperoncino in polvere e 1 cucchiaino di paprika dolce
Quando l’aglio si sarà raffreddato, pelare i singoli spicchi e tenere da parte. Riscaldare un cucchiaio d’olio in una larga padella. Aggiungere la cipolla tritata finemente e lasciarla rosolare finché non sarà lievemente colorata. Versarla nel frullatore con tutti gli spicchi d’aglio, aggiungere un po’ di brodo vegetale e ridurla in purea. Versare la purea in una piccola casseruola aggiungere il latte, il sale. Far sobbollire la crema a fuoco medio per circa 20 minuti. Toglierla dal fuoco, versarla nelle ciotole individuali e aggiungere un giro di olio al peperoncino. La cottura in forno e la lenta ebollizione ammorbidiscono la fragranza dell’aglio per far emergere la sua dolcezza. 

15 Comments on Aglio, Olio e Peperoncino in crema contro l’influenza

  1. Claudia
    15 Febbraio 2013 at 10:28 (8 anni ago)

    Wow che ricettina!!!!!
    Io adoro aglio, olio e peperoncino……sicuramente la proverò!!
    Grazie.
    Claudia – Gli eventi di Claudia –

  2. Valentina
    15 Febbraio 2013 at 13:05 (8 anni ago)

    beh e' davvero particolare con questa differenza di sapori!

  3. l'albero della carambola
    15 Febbraio 2013 at 14:18 (8 anni ago)

    Ciao Claudia: questa me la segno proprio! Sempre a caccia di qualche idea per sostuituire qualche medicina di troppo…
    un bacione
    simo

    p.s che bello la casa nuova!!!!

  4. Luca Monica
    15 Febbraio 2013 at 14:47 (8 anni ago)

    Che bello la casa nuova…scegliere tutte le cose!!! Dovesse ricapitarmi farei tutto con molta più calma e godendomi il momento di più!!!
    Mi piace l'aglio ma penso che questa quantità la digererei dopo una settimana forse, però per sconfiggere i microbi è un toccasana!!!

    A presto
    Monica

    (fotocibiamo)

  5. Tiziana
    15 Febbraio 2013 at 18:29 (8 anni ago)

    Wow….emozionante la casa nuova! E ottima questa crema!! Ciao

  6. Alessandra
    15 Febbraio 2013 at 21:18 (8 anni ago)

    Ma che ricetta innovativa! Ci sono rimasta male 😀
    Brava!

  7. verdecardamomo
    16 Febbraio 2013 at 12:34 (8 anni ago)

    fammi sapere cosa ne pensi se la provi..;)

  8. verdecardamomo
    16 Febbraio 2013 at 14:22 (8 anni ago)

    Vale…sarà che contrariamente a tante persone io amo l'aglio e in questo modo neanche resta in bocca il suo classico sapore!!

  9. verdecardamomo
    16 Febbraio 2013 at 14:23 (8 anni ago)

    anche io odio prendere farmaci!!! si la casa nuova mette ansia ma anche tanta adrenalina…:D

  10. verdecardamomo
    16 Febbraio 2013 at 14:25 (8 anni ago)

    sai cotto in forno è più digeribile!!! Voglio scegliere tutto con calma per la casa nuova ..ma è così stancante!!!

  11. verdecardamomo
    16 Febbraio 2013 at 14:25 (8 anni ago)

    rimasta male? per cosa? 🙂

  12. verdecardamomo
    16 Febbraio 2013 at 14:26 (8 anni ago)

    grazie Tiziana emozione e tensione insieme 😉

  13. marifra79
    16 Febbraio 2013 at 21:25 (8 anni ago)

    Quando si tratta di eliminare i microbi proverei di tutto, segno subito! Un abbraccio

  14. Silvia- Perle ai Porchy
    16 Febbraio 2013 at 22:28 (8 anni ago)

    Secondo me è buonissima.
    Ma se la mangiassi il mio ragazzo mi caccerebbe di casa 🙁

  15. Pola M
    27 Febbraio 2013 at 3:05 (8 anni ago)

    Che bonta'! Magari non appropriatissima per una cena romantica ma deliziosa!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.