La mela. Simbolo del peccato originale.
Una mela al giorno toglie il medico di torno.
Le ragazze sono come le mele ( W. Shakespeare)
L’altra metà della mela: così Platone parla dell’anima gemella.
Insomma la mela è da sempre il frutto per eccellenza che ci ispira e non conosce davvero stagione o meglio possiamo parlare di 4 Stagioni per una mela, il progetto ideato da mela Valvenosta per cui ho creato questa ricetta.

Questa è una crostata perfetta da mangiare a colazione,anche nelle colazioni estive non solo invernali, ma anche da portare ad un picnic all’aria aperta.
Si prepara anche in varie fasi, per esempio la frolla la si può preparare anche il giorno prima. Poi si prepara la crema e poi con comodo si assembla il tutto e si passa in forno per breve tempo.
Una volta preparata lasciatela raffreddare e tenetela in frigo chiusa in un contenitore, visto la presenza della crema che non ama le temperature elevate. Anzi vi dirò che mangiata leggermente fresca è ancora più buona e poi lo zenzero ci regala una freschezza straordinaria.

Crostata con crema allo zenzero e mele Golden Valvenosta
per la pasta frolla
200 gr di farina 00
50 gr di farina integrale
100 gr di zucchero integrale di canna
130 gr di burro 
1 uovo intero leggermente sbattuto
la scorza grattugiata di un limone bio
60 gr di zucchero di canna scuro 
per la crema allo zenzero
20 gr di zenzero fresco grattugiato
3 tuorli
100 gr di zucchero di canna 
5 dl di latte intero (ovvero 1/2 litro)
40 gr di farina 00
In una casseruola fate bollire il latte con lo zenzero grattugiato. Nel frattempo in una terrina sbattete i tuorli con lo zucchero fino a renderli bianchi e cremosi quindi incorporate la farina setacciata. Quando il latte inizia a bollire versatelo a filo sul composto ottenuto e mescolate accuratamente con la frusta. Versate il tutto nella casseruola e mettete sul fuoco a fiamma medio-bassa mescolando continuamente  con la frusta. Lasciate bollire per circa 3 minuti, spegnete la fiamma e  coprite con pellicola trasparente per evitare la formazione della crosticina e lasciate raffreddare.
Su una spianatoia di legno setacciare la farina, unire la scorza del limone grattugiata, il burro a temperatura ambiente e lo zucchero, lavorarli fino a sabbiarli, per ultimo aggiungere l’uovo. Amalgamare bene l’impasto. 
Far riposare la frolla almeno 30 minuti in frigo. 
Riprenderla e stendere la frolla direttamente all’interno dello stampo per crostata, leggermente imburrato e infarinato. 

Io ne ho scelto uno rettangolare perché è molto scenografico.

Bucherellare la frolla con i rebbi di una forchetta. Coprire con carta da forno delle stesse dimensioni dello stampo e distribuitevi sopra dei legumi secchi  infornate a 180°C per 40 minuti in forno statico. Trascorso questo tempo tirate fuori la crostata, eliminate i legumi e la carta forno e riempitela con la crema allo zenzero.
Lavare le mele, sbucciarle e tagliarle a fettine sottili. Adagiare le fettine di mela sulla crema allo zenzero e spolverizzare con lo zucchero di canna scuro. Ripassare in forno per circa 10 minuti a 180 fin quando le mele saranno morbide e leggermente caramellate. Lasciare raffreddare prima di servire. 

4 Comments on Apple Tarte con crema allo zenzero

  1. Fiocchi di neve e foglie di tè
    5 Luglio 2014 at 9:26 (5 anni ago)

    Quella crema allo zenzero associata alle mele mi incuriosisce parecchio! La crostata poi è bellissima, e davvero particolare… mi piace,la provo!!
    Buon weekend!
    Laura

  2. Chiara -Cucinando con mia Sorella-
    7 Luglio 2014 at 9:41 (5 anni ago)

    Bene! Dopo le ferratelle, la marmellata di albicocche e zenzero e quella di fichi con limone e pepe lungo…. toccherà sacrificarsi per assaggiare questa delizia 😉
    Un abbraccio a te ed un bacino alla piccola Noemi

  3. verdecardamomo
    7 Luglio 2014 at 10:25 (5 anni ago)

    Laura, provala e poi fammi sapere..a me è piaciuto moltissimo l'abbinamento. Baci

  4. verdecardamomo
    7 Luglio 2014 at 10:27 (5 anni ago)

    tesorooooo ormai tu sei il mio tester preferito!!!!! Con piacere la prossima volta ti faccio assaggiare pure questa! un abbraccio caro a voi due amici speciali e un bacino da parte della piccola <3

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.