Finalmente torno a pasticciare nella mia cucina e a postare ricette sul blog. Vi sarete chiesti che fine abbia fatto beh mi sono presa una vacanza di una settimana e sono andata sul Mar Rosso precisamente nella cittadina di Dahab situata a 100 km a nord di Sharm El Sheik nel cuore del deserto roccioso del Sinai.
Una settimana di relax totale a parte l’escursione notturna sul Monte Sinai, dove la Bibbia vuole che Mosè abbia ricevuto i 10 comandamenti, camminando di notte al buio per 3 ore e scalando ben 750 scalini nell’ultimo tratto :un’esperienza emozionante oltre che estenuante fisicamente, ma ne valeva la pena ….scalare il Sinai di notte per vedere l’alba non ha prezzo!!!!
Devo dire che dopo una settimana a mangiare pollo e riso pilaf e bere tè o karkadè in ogni dove, dalla tenda beduina al bazar ai piedi del Sinai, non vedevo l’ora di tornare a casa soprattutto per un buon cappuccino o caffè (dopo aver provato la prima mattina a prendere un cappuccino nel ristorante del villaggio  ho rinunciato subito). Perchè in effetti voler mangiare italiano in un paese arabo??? La cucina era buona lo ammetto ma per evitare qualsiasi forma di dissenteria dovuta la fatto che l’acqua non è potabile (qui siamo nel deserto) evito sempre cibi crudi o frutta che non si possa sbucciare… ho pelato pure i datteri!!!!!

Ora vi lascio la ricetta facile facile di questi funghetti

FUNGHETTI GRATINATI

12 funghi champignon di piccole dimensioni
1 mazzetto di prezzemolo
pecorino grattuggiato a piacere
parmigiano grattuggiato a piacere
1 spicchio di aglio
pangrattato
olio evo

PREPARAZIONE
Pulire i funghetti tagliare il gambo a pezzettini e metterlo in una ciotola, spellare la calotta del fungo.
Unire ai pezzetti di gambo il mazzetto di prezzemolo e lo spicchio d’aglio tritato, un pò di pecorino e parmigiano grattuggiato e un pizzico di sale, mescolare bene e riempire le calottine con questo composto . Disporre in una teglia da forno spolverizzate con un pò di pangtattato , parmigiano grattugiato e un filo di olio . Passate in forno a 180°C per circa 20 minuti .
Mettete i funghetti in un piatto da portata e accompagnate con un’insalatina di finocchi, radicchio e scaglie di parmigiano reggiano.

2 Comments on FUNGHETTI GRATINATI

  1. Marjlou
    11 Maggio 2010 at 14:10 (11 anni ago)

    Anche se è solo ora di merenda….io uno di questi lo mangerei moooooooooolto volentieri!

  2. Alessandra
    11 Maggio 2010 at 14:59 (11 anni ago)

    Ciao,
    Complimenti per il blog, mi piace molto!
    a presto!
    Alessandra

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.