La zuppa in autunno è un vero must nelle cene di casa mia. Ci regala quel profumo inconfondibile che sa di casa, di famiglia, d’amore e di coccole. Mio marito che rientra in casa e dice “Ciao amore, che buon profumino!” mi riempie di gioia (mi accontento di piccole cose). Una zuppa ci riscalda il corpo e anche il cuore. Amo questa stagione così ricca di prodotti genuini  dal sapore unico…amo l’Autunno!!! Il cuocere lento delle zuppe riesce a sprigionare tutto il profumo dagli ingredienti, e quelli che una volta erano considerati i cibi dei poveri, come le castagne o la zucca oggi vengono   rivalutati  …mia madre mi dice sempre che “una volta la zucca si dava ai porci”…beh venivano trattati bene questi porci !!!
Questa è una delle mie zuppe preferite!!!!
Sapete la differenza tra zuppa e minestra? Le zuppe differiscono dalle minestre in quanto non comprendono pasta o cereali, ma pane. Svelata questa curiosità vi lascio questa ricettina.

ZUPPA DI ZUCCA , CASTAGNE E PORRI

Cosa vi serve:
200 gr di zucca 
150 gr di marroni 
1 porro
brodo vegetale
olio
sale


Come prepararla:
Prima di tutto con un coltellino togliete la buccia dalle castagne, scegliete i marroni perchè essendo più grandi si fa prima, e lessatele in abbondante acqua (non salata) per circa 15 minuti . Scolarle e lasciarle raffreddare qualche minuto , poi potete procedere a spellarle e mettetele da parte. Nel frattempo in una casseruola mettete il porro lavato e affettato  con 2 cucchiai di olio e lasciatelo appassire leggermente poi unite  la zucca tagliata a dadini e coprite con il brodo vegetale e lasciate cuocere a fuoco basso circa 15 minuti. Una volta cotta la zuppa, spegnete il fuoco, unite le castagne e insaporite con sale (  e pepe se volete) . Lasciate riposare per circa 5 minuti e poi distribuite la zuppa nelle scodelle. Servitela calda accompagnata da crostini di baguette. 

9 Comments on Una zuppa autunnale: Castagne, Zucca e Porri

  1. Zia Elle
    5 Novembre 2010 at 10:48 (10 anni ago)

    Anch'io mi accontento del suo "che buon profumino!" e se per alcune può essere un niente, a me riempe sempre di gioia.
    Ottima la tua zuppa, ho giusto in frigo zucca e castagne appena bollite, quasi quasi la preparo per stasera!!

  2. Francesca
    5 Novembre 2010 at 12:34 (10 anni ago)

    Zuppa veramente speciale!!! Da rifare… bacioni

  3. dolci a ...gogo!!!
    5 Novembre 2010 at 12:53 (10 anni ago)

    hai ragione claudia le zuppe sono una coccola con l'arrivo del freddo e poi sono veloci e questa è davvero profumatissima e a tutto gusto!!!bacioni imma

  4. stefania
    5 Novembre 2010 at 16:08 (10 anni ago)

    Claudia questa ricetta è completamente nuova per me , grazie 🙂
    buon fine settimana

  5. Claudia
    5 Novembre 2010 at 21:59 (10 anni ago)

    @Zia Elle: la pensiamo allo stesso modo. bene allora provala e poi fammi sapere se ti è piaciuta.:-)
    @Francesca: Grazie cara:-)
    @imma: si gustosissima e veloce da preparare: bacioni a te mia cara
    @Stefy: sono sontenta che c'è qualcosa che ancora non conosci. Bupn week a te . a presto

  6. ( parentesiculinaria )
    6 Novembre 2010 at 11:39 (10 anni ago)

    Chiamami porca allora (non è un invito osceno, eh! :)… oink!
    Adoro tutti gli ingredienti che hai messo!!

  7. unika
    7 Novembre 2010 at 8:36 (10 anni ago)

    Ciao…..Quest'anno ho organizzato lo swap natalizio….spero vorrai partecipare anche tu:-) ti aspetto nel mio blog dove è tutto spiegato come avverrà:-) un bacio
    Annamaria http://ipiaceridellavita2.blogspot.com/

  8. Giulia
    7 Novembre 2010 at 17:20 (10 anni ago)

    Ciao, cara!
    Sono proprio d'accordo sul ruolo di zuppe, sopratutto in autunno! Adoro la zucca in esse…
    Un bacione

  9. Claudia
    8 Novembre 2010 at 10:10 (10 anni ago)

    @(parentesiculinaria): ahahhahaha!!! bacioni:-)
    @unika:Annamaria vengo a vedere come funziona non ho mai partecipato ad uno swap!!!Grazie
    @Giulia: Grazie Giulia!!!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.