Ogni tanto sparisco ma poi ricompaio..tranquilli!!!

In questi giorni di temperature gelide non c’è nulla di più confortante di una minestra calda e buona che con un pizzico di magia delle spezie ci fa anche sognare paesi lontani dove immergersi in acque calde e cristalline. Ho bisogno di sognare e spesso lo faccio ad occhi aperti, sognare un mondo diverso da quello in cui mi ritrovo a vivere e in cui vivo malvolentieri, un mondo dove quello che conta davvero siano solo le emozioni e le persone che le provano, un mondo dove la bellezza della natura sia l’unica bellezza che dovremmo cercare di mantenere giovane, dove gli unici vestiti che dovremmo indossare siano i  valori in cui crediamo, dove i bambini siano angeli intoccabili, dove l’unico cibo di cui abbiamo bisogno sia il cibo per la nostra anima.  
Torniamo alla realtà, allora ci stiamo avvicinando sempre di più al Natale come vi state  preparando? Dalla settimana prossima anche VerdeCardamomo si vestirà a festa…intanto vi lascio questa minestra squisita.

 
 
MINESTRA DI LENTICCHIE E CASTAGNE AL CUMINO
 
150 gr di lenticchie di Onano
100 gr di castagne già pelate
2
carote
1 foglia di alloro
1 cucchiaino di semi
di cumino
2 spicchi di aglio
1 cipolla dorata
1 macinata  abbondante di pepe nero del Sarawak
olio evo q.b.
sale
q.b.

In un tegame di terracotta mettere la cipolla e l’aglio tritati finemente,  la foglia di alloro, e i semi di cumino tostati e leggermente pestati nel mortaio. Lasciare che la cipolla imbiondisca girando ogni tanto.
Unire le carote tagliate a dadini e le lenticchie lavate. Mescolare per qualche
minuto e poi aggiungere il brodo vegetale. Mescolare bene e lasciare cuocere a fiamma
bassa per 40 minuti. A questo punto fullare una parte di lenticchie e aggiungere le castagne  per rendere la minestra più cremosa e lasciare cuocere altri 5 minuti. Aggiustare di  sale, aggiungere un filo di olio novello e una bella macinata di pepe nero del sarawak, aromatico e leggermente piccante.
Servire calda con
pane tostato.

Ringrazio TreSpade per quel piccolo macina pepe in legno..non è delizioso?

4 Comments on Minestra di Lenticchie e Castagne al Cumino e Pepe nero del sarawak

  1. l'albero della carambola
    13 Dicembre 2012 at 15:45 (8 anni ago)

    Il maninapepe è deliziosissimo e questa minestra è perfetta per le temperatuire di questi giorni…Lenticchie e castagne è un connubio per me inedito, da testare sul campo as soon as possible!
    Un bacione carissima
    simo

  2. Ribana Hategan
    13 Dicembre 2012 at 15:53 (8 anni ago)

    Carinissimo il piccolo macina pepe e questa minestra è deliziosa, una di quelle minestre che ti fa sognare a occhi aperti!
    Baci

  3. Arianna
    13 Dicembre 2012 at 16:49 (8 anni ago)

    Una minestra favolosa!!!!

  4. Valentina
    13 Dicembre 2012 at 20:37 (8 anni ago)

    ha un aspetto grandioso!!!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.