Anche quest’anno siamo arrivati a dicembre! Il tempo mi è volato e tra breve sarà di nuovo Natale! Per me quest’anno sarà un Natale davvero speciale, sia perchè è il primo nella nuova casa ma soprattutto perchè arriva la cicogna a casa Panella.  
Nel frattempo inizio a preparare un pò di biscotti così mi porto avanti e se arriva prima di Natale sono pronta.

Le ciambelline al vino sono dei biscotti molto semplici e veloci da preparare, tipici della cucina dei Castelli Romani e a casa di mia mamma si mangiano tutto l’anno ma sopratutto durante il periodo natalizio insieme a tanti altri dolci homemade.

Io finora non le avevo mai fatte ma da un pò di tempo mi frullava in testa di provarle cambiando qualche ingrediente. Così l’altra sera mentre non riuscivo a dormire ho deciso che era arrivato il  momento di sperimentare. 
Così ho sostituito il vino con del succo di mirtillo il che gli ha dato un bel colore rosso-violaceo, perfetto per le feste natalizie, e le ho rese abbastanza rustiche utilizzando per metà dose la farina integrale, infine le ho profumate aggiungendo dei semi di cardamomo.


CIAMBELLINE AL SUCCO DI MIRTILLO E CARDAMOMO
250 gr di farina 00
250 gr di farina integrale 
una presa di sale
180 gr di zucchero semolato + 20 gr 
100 ml di olio extravergine di oliva 
                 180 ml di succo di mirtillo
la scorza grattugiata di un limone bio 
6-7 bacche di cardamomo
Sulla spianatoia di legno amalgamare le due farine con il sale e i 180 gr di zucchero, unire la scorza del limone grattugiata e i semini estratti dalle bacche di cardamomo e leggermente pestati. Fare una fontana e al centro versare il succo di mirtillo e l’olio e iniziare ad impastare prima con una forchetta e poi con le mani fino a formare un impasto omogeneo.
Formate dei cordoncini da cui staccherete dei pezzi che andrete a chiudere a cerchio formando una ciambellina. 
Passate ogni ciambellina nello zucchero avanzato e ponetele con la parte zuccherata verso l’alto su una placca da forno rivestita con carta da forno. 
Infornare per circa 20-30 minuti a 180°.
Lasciate raffreddare completamente anche se la tentazione di mangiarle ancora calde è tanta. 
Le potete preparare in netto anticipo e conservare in una scatola di latta.

12 Comments on Ciambelline al succo di mirtillo e cardamomo

  1. Simona Mirto
    4 Dicembre 2013 at 10:55 (6 anni ago)

    Ormai sei agli sgoccioli Cla..che emozione… ricordo il mio periodo di gravidanza… non c'era il blog… e ti confesso che non se mai avrei avuto la forza di cucinare… complimenti a te… che non solo cucini, posti e pensi anche al Natale:) le ciambelline al vino vorrei provarle… le ho lette spesso e mi incuriosisce la tua versione con farina integrale:! un bacione:*

  2. Cinzia Tamburo
    4 Dicembre 2013 at 11:11 (6 anni ago)

    Che nostalgia, quando vivevo a Roma, andavo spesso ad Ariccia e come dolce una bella ciambella al vino. La tua rivisitazione è deliziosa!

  3. Mirtillo E Lampone
    4 Dicembre 2013 at 14:06 (6 anni ago)

    Ciambellineeeee! E la panciona come sta?
    Un abbraccio doppio!

  4. Arianna Frasca
    4 Dicembre 2013 at 14:19 (6 anni ago)

    Perfette davvero ^^ magari finalmente le posso mangiare anche io, da astemia è meglio che mi tengo lontana dal vino! Ps: a quando la cicogna?

  5. Peanut
    4 Dicembre 2013 at 21:31 (6 anni ago)

    Mi piace l'uso di spezie nei dolci, il cardamomo l'ho provato in una confettura ma in un dolce da forno mi manca! Non ho mai fatto nè mangiato le ciambelline al vino nella versione originale ma mi pare che questa non abbia niente da invidiarle! Mi ispirano proprio, spero di riuscire a provarle quando avrò tempo!
    a presto 🙂

  6. Fico e Uva
    7 Dicembre 2013 at 15:36 (6 anni ago)

    che delizia queste ciambelline! brava Claudia che non perdi la voglia di deliziarci 🙂
    Ormai ci siamo quasi giusto?
    un bacione
    ficoeuva

  7. verdecardamomo
    9 Dicembre 2013 at 14:16 (6 anni ago)

    mio marito mi chiama "supermamma" …spero di avere tanta energia anche dopo!! Grazie tesoro <3…le ciambelline provale e tienile in una scatola perfette in ogni momento

  8. verdecardamomo
    9 Dicembre 2013 at 14:17 (6 anni ago)

    eheh andare ai Castelli significa mangiare porchetta e ciambelline al vino . grazie

  9. verdecardamomo
    9 Dicembre 2013 at 14:18 (6 anni ago)

    cara…siamo quasi arrivate!!! fine mese magari pure prima <3. un abbraccione a te

  10. verdecardamomo
    9 Dicembre 2013 at 14:19 (6 anni ago)

    allora il mirtillo è un ottimo sostituto!! cara la cicogna dovrebbe arrivare a fine mese…forse anche prima chissà!!! io intanto ammazzo l'attesa cucinando 🙂

  11. verdecardamomo
    9 Dicembre 2013 at 14:21 (6 anni ago)

    è arrivato il momento di provare allora!!!! 🙂

  12. verdecardamomo
    9 Dicembre 2013 at 14:22 (6 anni ago)

    eheheh….siii sono quasi arrivata mancano 20 gg ma io continuo a cucinare come se nulla fosse..speriamo di non crollare tutto insieme. Baci

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.