In casa VerdeCardamomo non esiste Natale senza il pain d’epices o pan di spezie, come dir si voglia.
Del resto per una spiceslover come me non potrebbe esser altrimenti.
 Non rientra nella tradizione italiana lo so, ma ormai sono anni che lo faccio a casa in prossimità del Natale quindi è entrato nella tradizione dell amai famiglia questo pane speziato da utilizzare per farcire le tartine al salmone al posto del banale pane in cassetta o per la colazione.
Adoro il profumo di cannella e zenzero che si libera nell’aria durante la cottura.
Per renderlo più morbido ho inserito nell’impasto una parte di maizena, l’amo di mais per eccellenza, che uso sempre per dare quel tocco di sofficita e leggerezza  ai miei dolci di Natale.
Inoltre con Maizena ai dolci acquistano un gusto molto delicato che non è possibile ottener esodo con le farine.
Sul sito Vistochebuono trovi tante altre ricette con Maizena oltre la mia.
Io ne approfitto per augurarvi anche e quest’anno un Natale sereno e speziatissimo.
PAIN D’EPICES
200 gr di farina 00
100 gr di maizena
200 gr di farina integrale
300 gr di miele liquido
2,5 dl di latte
2 anice stellato
10 gr di lievito in polvere
2 cucchiaini di cannella
20 gr di zenzero candito
2 cucchiaini di chiodi di garofano in polvere
un pizzico di sale
2 cucchiaini di zenzero in polvere
120 gr di zucchero di canna integrale
Portare il latte a ebollizione insieme all’anice stellato.
Spegnere, aggiungere il miele e mescolare finché il miele non sarà completamente sciolto. Toglier epe bacche di anice stellato.
Versare le farine setacciate in una ciotola capiente, con il  lievito e il sale. Aggiungere le spezie e lo zenzero candito tagliato a pezzettini, lo zucchero e poi il latte caldo. Mescolare fino a ottenere un’impasto omogeneo. Rivestire una teglia da plum cake  con della carta da forno. Versarci l’impasto, livellare, cospargere la superficie con zucchero di canna e infornare per circa un’ora a 160  o finché il pain d’épices non sarà ben dorato. Sfornare e far raffreddare.

1 Comment on Pain d’epices per un Buon Natale 2014!

  1. simona mirto
    24 Dicembre 2014 at 6:13 (6 anni ago)

    Bello, buono e profumatissimo:* Un abbraccio grande Cla e tanti cari auguri di buon Natale a te , alla tua bambolina e alla tua famiglia:*

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.